Crotone, che vittoria sulla Fiorentina. Super Trotta: gol ed assist

Crotone, che vittoria sulla Fiorentina. Super Trotta: gol ed assist

CROTONE-FIORENTINA 2-1

CROTONE: Cordaz; Sampirisi, Simic, Ceccherini, Pavlovic; Nalini, Barberis, Mandragora, Stoian (dal 23′ st Rohden); Budimir (dal 34′ st Simy), Trotta (dal 42′ st Ajeti). In panchina: Festa (GK), Viscovo (GK), Aristoteles, Izco, Suljic, Faraoni, Cabrera, Martella, Crociata. Allenatore: Nicola.

FIORENTINA: Sportiello; Laurini (dal 20′ st Babacar), Pezzella, Astori, Biraghi (dal 1′ st Olivera); Benassi, Badelj, Veretout; Chiesa, Simeone, Eysseric (dal 1′ st Gil Dias). In panchina: Cerofolini (GK), Dragovsky (GK), Milenkovic, Sanchez, Hagi, Cristoforo, Lo Faso, Franchescoli, Gaspar. Allenatore: Pioli.

ARBITRO: Maresca di Napoli.

MARCATORI: 17’ pt Budimir (C), 18’ pt Trotta (C), 44’ pt Benassi (F).

AMMONITI: Astori (F), Budimir (C), Chiesa (F), Babacar (F), Simić (C), Cordaz (C).

Vittoria preziosa per il Crotone che supera 2-1 la Fiorentina meritatamente. Grande primo tempo della squadra di Davide Nicola, in grado di controllare bene la gara mettendo in seria difficoltà la squadra ospite. Le due reti rossoblù arrivano in un minuto. Vantaggio che viene propiziato da una grande azione di Trotta che dal lato sinistro dell’area di rigore supera il suo avversario e mette in mezzo per Budimir che deve solo toccare. Il raddoppio sempre con lo scatenato Trotta che sfrutta un passaggio sbagliato di Astori, si invola verso Sportiello, e lo batte con un piattone di sinistro imparabile. Nel finale di tempo arriva la rete dei viola: tocco involontario in area di Chiesa che apparecchia per Benassi, abile a tirare all’angolino.

Nella ripresa maggiore pressione della squadra di Pioli che colleziona però una sola palla-gol con un diagonale violento di Chiesa che si stampa sulla traversa. Stavolta, a differenza della gara col Torino, il tecnico del Crotone effettua tutti i cambi opportuni e la squadra regge con grande concentrazione.

Lascia un commento

Scroll To Top