Crotone, che occasione sprecata! Il gol di Ciano non basta per evitare il ko a Pescara

Crotone, che occasione sprecata! Il gol di Ciano non basta per evitare il ko a Pescara

PESCARA-CROTONE 2-1

PESCARA: Fiorillo, Zampano F., Salamon, Zuparic, Rossi, Politano (dal 29′ st Caprari), Selasi (dal 44′ pt Brugman), Memushaj, Bjarnason, Sansovini (dal 43′ st Gessa), Melchiorri. In panchina: Aldegani, Pucino, Boldor, Abecasis, Paolucci, Pettinari. Allenatore: Baroni.

CROTONE: Cordaz, Zampano G., Claiton (dal 29′ st Gigli), Ferrari, Martella, Maiello, Matute (dal 36′ st Padovan), Dezi, Ciano, Torregrossa, Stoian (dal 17′ st Ricci). In panchina: Stojanovic, Balasa, Galardo, Saba, De Giorgio, Rabusic. Allenatore: Drago.

ARBITRO: Ros di Pordenone.

MARCATORI: 6′ st Memushaj (rig.) (P), 14′ st Ciano (C), 34′ st Sansovini (P).

AMMONITI: Maiello (C), Matute (C), Brugman (P), Dezi (C).

ESPULSO: Bjarnason (P) al 40′ st per doppia ammonizione.

 

Niente da fare. Il Crotone non riesce a dare continuità ai suoi risulti, ed incappa in una sconfitta immeritata in quel di Pescara. Dopo un ottimo primo tempo, giocato meglio rispetto agli avversari, i rossoblù vanno subito sotto per un rigore più che generoso che Memushaj trasforma. Immediata la reazione col pareggio di Ciano su assist di Martella. La partita diventa bella ma i cambi non aiutano i pitagorici. Al 79′ arriva il gol di Sansovini che trafigge Cordaz. Il Pescara resta in 10 negli ultimi cinque minuti ma il Crotone non ne approfitta. Ammoniti tra gli altri Maiello e Dezi che, diffidati, salteranno la gara col Trapani che diventa fondamentale.

Lascia un commento

Scroll To Top