Crotone-Casertana, le pagelle dei pitagorici. Bene Salzano e Claiton

Crotone-Casertana, le pagelle dei pitagorici. Bene Salzano e Claiton

(nella foto Aniello Salzano)

Eliminazione un po’ a sorpresa per il Crotone contro una squadra di categoria inferiore. Quello che però fa preoccupare maggiormente è la prestazione della squadra, non apparsa in forma e con una manovra offensiva non proprio efficace. Ancora siamo a due settimane dal via del campionato, quindi niente allarmismi ma occhi vigili sul mercato per intervenire in modo tempestivo. Ecco le pagelle dei calciatori rossoblù:

BAJZA 6: Deve usare poco i guantoni durante il match, ma nella sequenza dei rigori riesce soltanto una volta a rendersi protagonista. Sembra sicuro nelle uscite, un po’ meno coi piedi.

CANE 5,5: Non ci siamo ancora, ed il paragone con Del Prete al momento sembra improponibile. Spinge raramente e con timidezza, e dietro non sempre appare sicuro.

CLAITON 6,5: Dà sempre grande sensazione di sicurezza. Preciso negli anticipi e roccioso nell’uno contro uno.

FERRARI 6,5: Promette bene. Autoritario ed anche pericoloso nelle proiezioni offensive. Calcia bene il rigore.

MARTELLA 6: Meglio di Cane. Inizia col freno a mano tirato ma cresce gradualmente attaccando spesso. Difetta in fase di ultimo passaggio ma ci si può lavorare.

SUCIU 5,5: Sbaglia troppi disimpegni, e da lui ci si aspetterebbe maggiore qualità. Comunque pericoloso quando si propone in avanti.

MINOTTI 6: Calamita quasi tutti i palloni per fare iniziare la manovra. Prestazione discreta, ancora però non c’è perfetta intesa coi compagni.

DEZI S.V.: Si infortuna dopo pochi minuti.

Dall’ 8′ pt SALZANO 6,5: Frizzante e propositivo. Calciatore duttile che sarà molto utile alla causa, anche grazie al suo sinistro niente male con il quale batte corner e punizioni. Peccato per lo sfortunato rigore (doppio palo interno).

RICCI 6: Buoni spunti, qualità evidenti, ma dal secondo tempo sparisce un po’ dal gioco. Realizza un rigore.

PADOVAN 5,5: Si muove molto ma non riesce a trovare spazi.

Dal 10′ st TORREGROSSA 6: Buona presenza in mezzo all’area. Colpisce un paio di volta di testa e fa buone sponde per i compagni, sbagliando però il calcio di rigore decisivo tirato malissimo.

DE GIORGIO 6: Già in discrete condizioni fa il suo con spirito di squadra ma non riesce ad incidere negli ultimi 13 metri.

Dal 39′ st ODUAMADI 6: Qualche bello spunto ma anche qualche errore di troppo nel controllo.

DRAGO 6: Ancora presto per giudicare una squadra che dovrà iniziare a girare bene dal 30 agosto. In questo momento la differenza la fa la condizione atletica dei singoli.

Lascia un commento

Scroll To Top