Crisetig dal dischetto riacciuffa l’Empoli. Pari del Crotone contro la capolista

Crisetig dal dischetto riacciuffa l’Empoli. Pari del Crotone contro la capolista

(nella foto Lorenzo Crisetig, a segno dagli undici metri)

CROTONE-EMPOLI 1-1

CROTONE: Gomis, Del Prete, Abruzzese, Ligi, Mazzotta, Crisetig, Cataldi, Dezi (dal 36′ st Matute), Bernardeschi (dal 20′ st De Giorgio), Pettinari (dal 30′ st Torromino), Bidaoui. In panchina: Secco, Cremonesi, Suagher, Pasqualini, Galardo, Mastriani. Allenatore: Drago

EMPOLI: Bassi, Hysaj, Tonelli, Rugani, Mario Rui, Signorelli, Valdifiori, Croce (dal 41′ st Castiglia), Verdi (dal 19′ st Pucciarelli), Maccarone (dal 30′ st Mchelidze), Tavano. In panchina: Pelagotti, Accardi, Romeo, Barba, Camillucci, Ronaldo. Allenatore: Sarri

ARBITRO: Merchiori di Ferrara

MARCATORI: 15′ pt Maccarone (E), 42′ pt Crisetig (rig., C)

NOTE: Ammoniti: Dezi (C), Hysaj (E), Del Prete (C), Tonelli (E), De Giorgio (C)

CROTONE – Bella partita tra due squadre propositive e che hanno cercato sempre di fare gioco non speculando sul risultato. Match nel complesso equilibrato, anche se le occasioni da rete sono state più numerose per la squadra toscana, soprattutto grazie ad un finale in crescendo. Il Crotone sembra partire bene ma al 15′ Gomis sbaglia un passaggio in area consegnando la palla a Maccarone che da bomber navigato segna. Una papera colossale che l’estremo difensore di proprietà del Torino si farà perdonare con almeno 4 interventi eccezionali, uno nel primo tempo e tre nella ripresa.

Il pareggio dei rossoblù arriva verso la fine del primo tempo grazie ad un calcio di rigore decretato per un fallo di mano di Tonelli su tiro di Bidaoui. Dal dischetto Crisetig è impeccabile e sigla l’1-1. Molto bene il Crotone nei primi 20 minuti della ripresa, pressing alto e diverse situazioni interessanti soprattutto con Bidaoui e Mazzotta sulla sinistra e Del Prete sulla destra. Le parate di Gomis su Pucciarelli e Mchelidze sono però prodigiose e stoppano il pressing finale della squadra di Sarri.

Lascia un commento

Scroll To Top