Cremonese battuta da un gol di Simy nel finale: il Crotone è secondo

Cremonese battuta da un gol di Simy nel finale: il Crotone è secondo

CROTONE-CREMONESE 1-0

CROTONE: Cordaz; Curado, Marrone, Cuomo; Gerbo (dal 24′ st Mazzotta), Benali, Barberis, Crociata, Molina (dal 33′ st Mustacchio); Simy, Armenteros (dal 23′ st Jankovic). In panchina: Festa (GK), Figliuzzi (GK), Bellodi, Spolli, Golemic, Gomelt, Rutten, Zak, Maxi Lopez. Allenatore: Stroppa.

CREMONESE: Ravaglia; Zortea, Bianchetti, Ravanelli, Migliore; Arini (dal 41′ st Deli), Castagnetti, Valzania; Piccolo (dal 1′ st Parigini), Ciofani, Palombi (dal 28′ st Gaetano). In panchina: De Bono (GK), Volpe (GK), Bignami, Crescenzi, Claiton, Boultam, Gustafson, Celar, Ceravolo. Allenatore: Rossi (Rastelli squalificato).

ARBITRO: Ghersini di Genova.

MARCATORE: 42’ st Simy.

AMMONITI: Armenteros (Cro), Parigini (Cre), Deli (Cre).

Il Crotone batte la Cremonese allo Scida grazie ad un gol di Simy all’87’ e sale al secondo posto in classifica a braccetto col Frosinone. Rispetto all’ultima gara di Empoli, Stroppa cambia ben sei giocatori con l’esordio stagionale di Curado e quello dal primo minuto di uno dei nuovi acquisti, Gerbo. In avanti l’altro neo acquisto Armenteros affianca Simy che rientra dalla squalifica al pari di Marrone.
Rastelli, oggi squalificato e sostituito in panchina dal vice Rossi, schiera un 4-3-3 con Piccolo e Palombi esterni d’attacco a supportare Ciofani.

Nel primo tempo gli squali attaccano e gli ospiti badono solo a chiudersi e ripartire. L’occasione più ghiotta è per i padroni di casa all’8’ quando Ravaglia compie un gran intervento sul colpo di testa di Simy, a botta sicura, su perfetto invito dalla destra di Gerbo. L’unico brivido degli ospiti arriva soltanto al 37’ quando Palombi, in spaccata, manda sull’esterno della rete.

Nella ripresa gli ospiti mandano subito in campo Parigini per Piccolo ed è proprio l’ex Torino a rendersi immediatamente pericoloso col sinistro, Cordaz risponde ottimamente con i piedi. Al 50’ ci prova Valzania da fuori, Cordaz è sempre attento e vola a deviare in corner. La risposta dei rossoblù è affidata al destro di Molina, su schema da calcio d’angolo, con il suo destro che sorvola la traversa.

La Cremonese ci prova di nuovo al 62’ con Valzania, ma saracinesca Cordaz dice ancora di no. Il Crotone continua ad attaccare e gli squali vengono premiati a 3 minuti dal termine dal colpo di testa vincente di Simy su perfetto invito dalla destra del neo entrato Mustacchio. È la rete che fa impazzire di gioia lo Scida e proietta gli squali al secondo posto.

fonte: fccrotone.it

Lascia un commento

Scroll To Top