Cremissa, seconda non presentazione in trasferta. Ormai la retrocessione è inevitabile

Cremissa, seconda non presentazione in trasferta. Ormai la retrocessione è inevitabile

Dopo la gara di due settimane fa in quel di Casabona, anche ieri pomeriggio il Cremissa non si è presentato in trasferta. A beneficiare dei tre punti a tavolino la Real Catanzaro, fresca vincitrice di un ricorso con la Pro Mesoraca in settimana, e che quindi vola inaspettatamente in classifica staccando la Pro Mesoraca.

Anche ieri il tecnico Aldo Potenza ha provato ad organizzare la trasferta, ma non c’è stato nulla da fare. Ricordiamo che la squadra è stata consegnata da diverse settimane al Comune, ma non sembra esserci la volontà di provare a salvarla. A questo punto, con solo 5 gare rimaste, sette punti di distacco dalla penultima che cresceranno a causa della certa penalizzazione, per la formazione di Cirò Marina non resta solo che attendere la matematica retrocessione. Un finale davvero triste per una realtà che solo due anni fa sognava l’Eccellenza e che ora rischia addirittura di scomparire.

Lascia un commento

Scroll To Top