Cotronei 1994, intervista al centrocampista Arabia: “Premiato il lavoro di due anni”

Cotronei 1994, intervista al centrocampista Arabia: “Premiato il lavoro di due anni”

Il Cotronei 1994 è pronto a festeggiare davanti ai propri tifosi il traguardo della promozione in Eccellenza. Tra i protagonisti di questa impresa c’è sicuramente il centrocampista Antonio Arabia, fondamentale uomo d’ordine della mediana giallorossa. A lui abbiamo rivolto alcune domande.

Questa promozione è storica per Cotronei. Quali emozioni avete vissuto quando la matematica vi ha premiato?

Non ci aspettavamo di vincerlo il 2 aprile questo campionato, ma nel momento in cui l’Amantea ha perso in casa contro la Silana nello spogliatoio è scoppiata la festa. Una sensazione bellissima, è stata una piccola liberazione perché è dal 3 agosto che ci alleniamo facendo anche sacrifici“.

Una stagione eccezionale. Qual è il segreto di questa squadra? Siete sempre stati convinti di essere la squadra più forte?

Le basi per la vittoria la società le aveva messe già l’anno scorso, abbiamo sfiorato la promozione già nella passata stagione; quest’anno bisognava soltanto puntellare la rosa con i giocatori giusti, la società è stata brava a non metterci pressione anche quando abbiamo perso 2 partite di fila e non ci ha fatto mai mancare niente“.

Torni in Eccellenza per meriti acquisiti sul campo. Come giudichi la tua stagione e quali prospettive vedi per il prossimo anno?

Non piace giudicarmi ma penso che quando senti la stima e il rispetto della società, del mister, dei compagni e della gente, vuol dire che stai facendo bene. Al prossimo anno sinceramente ancora non ci sto pensando, l’Eccellenza è un campionato duro, ora voglio solo godermi questa vittoria e più avanti vedremo“.

Pensi che Cotronei può essere una piazza in grado di consolidarsi nel massimo campionato regionale?

Ormai sono a Cotronei da 2 anni e per quello che ho vissuto questa piazza può assolutamente consolidarsi in Eccellenza, è un paese tranquillo e sviluppato con possibilità economiche importanti“.

Arabia Antonio 2 ottobre 2016

Lascia un commento

Scroll To Top