Cotronei 1994, intervista a LIperoti: “Vogliamo fare i playoff. Cerco sempre di migliorare”

Cotronei 1994, intervista a LIperoti: “Vogliamo fare i playoff. Cerco sempre di migliorare”

L’A.S.D. Cotronei sta disputando il suo primo campionato d’Eccellenza e lo sta facendo nei migliori dei modi. La compagine giallorossa da quando è arrivato mister Morelli ha accumulato in 13 partite ben 32 punti, nella parte offensiva è guidata da i vari Russo, Colosimo e Mercuri, ma anche da un ottimo under che risponde al nome di Francesco Liperoti, ex Cutro. In questa stagione il giovane attaccante ha siglato 3 gol e uno anche in finale di Coppa Italia Dilettanti Calabria per il momentaneo pareggio, ma anche domenica è stato decisivo nella vittoria per 3-2 ai danni del Siderno. Oggi il giovane attaccante parla del suo momento e del momento della sua squadra.

Siete tornati alla vittoria dopo un periodo sfortunato. Quale obiettivo avete ora?

Si, siamo riusciti ad uscire da quel piccolo periodo di crisi nel migliore dei modi, ora il nostro obiettivo è senz’altro quello di finire la stagione tra le prime cinque della classe per poter disputare i playoff“.

Per te un altro gol, come sta andando questa stagione al Cotronei?

Si, spero che sia uno dei tanti e non l’ultimo, comunque questa stagione a Cotronei sta andando veramente bene e poi resterà indimenticabile per me personalmente, anche per la mia prima finale di Coppa Italia Dilettanti Calabria“.

Qualche settimana fa hai incontrato il “tuo Cutro” che giornata è stata per te?

Per me è stata una giornata un po’ negativa, anche perché vista la mia prestazione sono riuscito solamente a procurarmi un cartellino rosso condizionando i miei compagni e lasciandoli in 10, però anche questo fa parte del calcio, gli errori mi aiuteranno a crescere e spero di limitarli più possibile“.

Quali sono i tuoi progetti per il tuo futuro calcistico?

I miei progetti sono quelli di arrivare più in alto più in alto possibile, sempre in modo umile e fiducioso delle mie potenzialità. Spero di poter giocare in categorie superiori e che il destino mi riservi ancora tantissime soddisfazioni“.

Lascia un commento

Scroll To Top