Cotronei 1994, bella reazione a Scalea. Ma gli errori arbitrali pesano

Cotronei 1994, bella reazione a Scalea. Ma gli errori arbitrali pesano

(nella foto il presidente del Cotronei Massimo Alessio)

Dopo tre sconfitte di fila, il Cotronei 1994 ha dato una grande dimostrazione di carattere domenica scorsa. Sul campo del sempre temibile Scalea, la squadra allenata da mister Orlando ha colto un brillante pareggio. La soddisfazione per il bel risultato è però decisamente mitigata dalla rabbia per l’occasione persa.

Il campo ha infatti detto che i 3 punti di differenza in classifica a favore degli scaleoti non si sono visti. Il Cotronei ha giocato alla grande, e recrimina parecchio per diversi errori arbitrali. La società è su tutte le furie, e fa sapere di non gradire arbitri catanzaresi, in quanto troppo palesamente severi con le squadre crotonesi, non solo di Promozione.

Una sensazione che accomuna altre squadre della provincia, e che ci auguriamo chiaramente che sia soltanto tale. Giustamente le nostre società vanno tutelate, ma il prezzo che paga il Cotronei alla trasferta di Scalea è pesante, con varie squalifiche secondo i giallorossi immotivate.

Il team del presidente Alessio rimane al terzultimo posto con 4 punti ma, assenze a parte, è tornata dalla trasferta tirrenica con la sensazione di poter tornare presto alla vittoria, magari già domenica in casa contro la sopresa Sporting Davoli.

Lascia un commento

Scroll To Top