Corso beach volley a Crotone, Riga:”L’obiettivo è far crescere questo movimento”

Corso beach volley a Crotone, Riga:”L’obiettivo è far crescere questo movimento”

CROTONE – Si è svolto nei giorni scorsi a Crotone, a distanza di moltissimi anni di distanza dall’ultimo in Calabria, il corso per allenatore di beach volley voluto fortemente dal settore beach della Fipav regionale, di cui Gaetano Riga è delegato e Terenzio Feroleto responsabile per la Calabria.

Il meeting è stato realizzato grazie alla piena disponibilità dei gestori del Nuovo Lido Casarossa che hanno messo a disposizione tutta la struttura balneare. Una due giorni molto intensa, resa interessantissima da un docente d’eccezione, Dionisio Lequaglie, atleta di livello internazionale e allenatore della Nazionale italiana di beach volley dal 2004 al 2010 e che tra le altre cose è anche originario di Strongoli, paese a pochissimi chilometri proprio da Crotone.

Il corso è stato realizzato con l’obiettivo da parte della Fipav di puntare sulla formazione per quello che è un settore della pallavolo che cresce sempre di più con il passare degli anni, la Calabria inoltre grazie ai suoi chilometri di spiaggia di presta in maniera perfetta alla sviluppo del movimento in tutta la regione. Fipav presente nel capoluogo jonico con Antonio Atteritano, vicepresidente regionale che ha seguito da vicino una due giorni fatta di lavoro in aula e pratica direttamente sui campi di gioco con tanto di esami finali. Nove i partecipanti al corso, non pochi considerando anche il tempo esiguo con il quale è stato organizzato e comunicato il tutto e il particolare periodo in cui molti tra gli interessati sono fuori sede per le vacanze.

Preziosa anche la collaborazione di Antonio Stella, responsabile provinciale del settore Beach e del tecnico Piero Asteriti, predecessore di Marco Lionetti come selezionatore regionale. “Questo corso – ha commentato Gaetano Riga – mancava da tantissimo tempo nella nostra regione e il fatto che si sia tenuto a Crotone per me è un orgoglio, anche perché questo è il mio primo mandato come consigliere regionale. L’obiettivo è quello di far crescere sempre di più questo movimento e non si può che partire dai tecnici e in questo senso mister Lequaglie rappresenta il top a livello nazionale”. “E’ stata una due giorni molto intensa – ha confermato invece Lequaglie -, ormai è diverso tempo che tengo corsi di questo tipo in giro per l’Italia ma farlo qui ha un sapore particolare visto che i miei sono originari di Crotone. Ho trovato allievi già abbastanza preparati visto che tra loro ci sono diversi giocatori di buon livello sia di beach che di pallavolo e questo mi ha consentito di lavorare bene con loro”.

La Fipav, dopo la buona riuscita di questa edizione, si augura di poter ripetere in corso anche nelle prossime stagioni per dare continuità alla formazione di tutti coloro che vogliono specializzarsi in questo settore.

Lascia un commento

Scroll To Top