Coppa Italia, l’Isola Capo Rizzuto passeggia a Catanzaro Lido. Tripletta per Piemontese

Coppa Italia, l’Isola Capo Rizzuto passeggia a Catanzaro Lido. Tripletta per Piemontese

MARINA DI CATANZARO-ISOLA CAPO RIZZUTO 0-6

MARINA DI CATANZARO: Corradino, Capicotto, Posella, Corapi, Mannini, Barberio, Evardini, Calió, Alberto, Morello, Aversa. In panchina: Mancuso, Curto, Naccarato, Sasso, Leone, Costantini, Mattei. All. Patti.

POL. ISOLA CAPO RIZZUTO: Pullano, Astorino (18’ st Germinio), Scuteri, Tricarico, Itri, Ginobili, Foderaro, Trentinella (13’ st Cordiano), Piemontese, Corsale, Di Micco (20’ st Artese). In panchina: Lamberti, Caterisano, Giordano, Colacchio. All. Salerno.

MARCATORI: 1′ pt Piemontese, 25′ pt Di Micco, 44′ pt Piemontese; 1′ st Di Micco, 7′ st Foderaro (rig.), 46′ st Piemontese.

ARBITRO: Maltese di Locri (Paradiso di Lamezia; Primerano di Locri.

Catanzaro Lido: È subito devastante l’Isola Capo Rizzuto di mister Salerno nella gara d’esordio di Coppa Italia Dilettanti, 6-0 al Marina di Catanzaro e passaggio del turno ipotecato. Netta la differenza in campo tra le due formazioni, sia dal punto tecnico che atletico, l’Isola domina in scioltezza senza faticare troppo.

Il vantaggio arriva dopo appena 40 secondi di gara, e il primo gol stagionale non poteva non portare la firma di bomber Piemontese, che con un perfetto colpo di testa che buca l’incolpevole Corradino. I giallorossi danno spettacolo, fraseggio stretto, azioni di prima e grande organizzazione di gioco. Trentinella colpisce la traversa al 10’ e si divora un gol pochi minuti più tardi. Piemontese fallisce altre due occasioni nitide prima del raddoppio firmato dal giovane, classe ’97, Di Micco, indubbiamente tra i migliori in campo. L’Isola rimane costantemente nella metà campo avversaria, tante le azioni sciupate, grazie anche alla bravura del portiere catanzarese. Nulla può, però, l’ottimo Corradino, al 44’ quando Piemontese raccoglie una sua respinta corta e la butta dietro per il 3-0 che chiude la prima frazione.

Nella ripresa passano appena venti secondi e l’Isola trova il poker, lo firma ancora l’under Di Micco che qualche minuto più tardi procura un calcio di rigore che Foderaro realizza per il 5-0. A questo punto il match cala d’intensità, la squadra di Salerno controlla il match è risparmia energie, spazio alla girandola d cambi fino al 45’, quando Piemontese sigla il definitivo 6-0 e la sua personale tripletta all’esordio in giallorosso. Nel prossimo incontro, Mercoledì 31 Agosto, si sfideranno Stilese – Marina di Catanzaro, mentre l’Isola tornerà in campo domenica, al Sant’Antonio, contro la Stilese.

Lascia un commento

Scroll To Top