Coppa Italia calcio a 5, il Kroton vince ad Amantea e vola alla final four

Coppa Italia calcio a 5, il Kroton vince ad Amantea e vola alla final four

AMANTEA – KROTON 4-6 (primo tempo 2-1) and:. 1-5

AMANTEA: Zerbo, Pulice, Chiuso, Guido, Motolese, Delizia, Miraglia, Borgia, Mammola, Bonocore.

KROTON: Russo, Cosentino, Macrillo’, Cimino, Tricoli, Perrotta, Zanda, Federico, Chirullo, Terrone, Martino L.

MARCATORI: 18’pt Tricoli (KR), 23’pt Borgia, 27’pt Borgia, 10’st Bonocore, 12’st Martino L. (KR), 13’st Martino L. (KR), 19’st Borgia (rigore), 23’st Tricoli (KR), 28’st Cimino (KR), 30’st Tricoli (KR).

 

AMANTEA : Doveva essere una formalità per il Kroton il passaggio alle Final Four per la prima volta nella sua storia e a distanza di 10 anni nella unica finale persa a Vibo contro la Militese. Diciamo che pur essendo andata sotto al 4′ st per 3-1 i rossoblù non hanno mai rischiato seriamente di rimettere in gioco la qualificazione ma un po’ di pathos questa squadra ai suoi tifosi lo regala sempre.

La gara specialmente nei primi 15′ del primo tempo è a ritmi lenti. I padroni di casa si rendono pericolosi solo con dei tiri da metà campo mentre gli ospiti hanno il pallino del gioco ma vicino al gol seriamente ci vanno una volta sola con Cimino. Comunque i molti tiri effettuati da fuori area fanno fare bella figura sia a Zerbo e a Russo, al 18′ pt bella azione del Kroton con triangolazione, Martino Luigi palla al centro per Cimino che scarica per Tricoli che con delizioso tocco batte Zerbo 0-1. In questo momento per passare i padroni di casa devono fare cinque gol per i supplementari e sei per passare il turno e forse per questo motivo quattro minuti di sbandamento portano alla uno-due di Borgia 2-1 per Amantea.

A questo punto il Kroton si sveglia e Martino da pochi passi sbaglia il pareggio. Primo tempo 2-1. Nella ripresa il Kroton la vuole chiudere subito e nei primi 5 minuti sbaglia almeno tre gol con Cimino Tricoli e Macrillo’, poi ci vuole un super Russo su tiro di Bonocore a salvare i suoi al secondo tentativo questa volta il Bomber di casa non fallisce e al 10’st siamo 3-1 sembra tutto riaperto ma gli ospiti non vogliono soffrire più e così nel giro di un minuto Luigi Martino segna due gol decisivi portando la gara sul 3-3 e da questo momento Amantea non crede più alla rimonta, il ritmo torna ad essere lento e i due allenatori iniziano a pensare al campionato facendo riposare qualche giocare.

Comunque le emozioni non mancano arriva il 4-3 al 20′ st di Borgia su un rigore abbastanza dubbio ma un Tricoli formato super pareggia subito 4-4, a questo punto mister Carnuccio mette il portiere di movimento per cercare almeno di vincere la partita ma Cimino recupera la palla a porta sguarnita e segna il gol del 4-5, esce Russo ed entra Cosentino che con una bella parata salva il risultato, e su azione successiva Tricoli segna un gol pazzesco da posizione defilata dopo aver saltato il portiere. Siamo 4-6 e sul finire ancora il giovane Cosentino super su Borgia: ultima emozione finisce 4-6 con la gioia degli ospiti che ora si concentreranno sul campionato già dalla prossima gara contro la corazzata Futsal Polistena ore 18,00 al Palamilone.

Lascia un commento

Scroll To Top