Coppa Brema a Cosenza, la Kroton Nuoto centra il podio a squadre

Coppa Brema a Cosenza, la Kroton Nuoto centra il podio a squadre

(nella foto Giuseppe Podella)

La Kroton Nuoto conquista il terzo posto a squadre nella Coppa Brema 2017 tenutasi nella Piscina Comunale di Cosenza. Netto il miglioramento della società crotonese che migliora la posizione in classifica dell’edizione 2016 riuscendo a centrare il podio. Un eccellente risultato considerata la giovanissima età della formazione pitagorica ed in particolare delle ragazze componenti del Team quasi tutte classe 2005. Una performance quindi da rimarcare perchè raggiunta al cospetto di formazioni costituite da atleti ed atlete molto più grandi di età e quindi inevitabilmente più performanti.

Appuntamento purtroppo caratterizzato anche da problemi di salute dovuti a malattie di stagione che hanno limitato la potenzialità del giovane team crotonese che comunque ha ottenuto ottime prestazioni individuali. In grande evidenza Giuseppe Podella che ha “staccato” il pass per i campionati italiani di marzo a Riccione con il suo personale di 23”37 nei 50 sl. E’ già il secondo atleta della Kroton a centrare l’importante obbiettivo con Giulia Filippelli che si migliora ancora nei 200 farfalla con 2’29”1 nonostante le precarie condizioni fisiche. Filippelli protagonista poi anche nella staffetta 4×100 mista con un ottima frazione a delfino chiusa in 1’06”5. Con lei le compagne di squadra Iuticone – D’Angerio-Tricoli che sfiorano solo per 4 centesimi il record regionale.

Ottimo crono anche di Dalila Iuticone classe 2005 che, nei 100 dorso conclude in 1’08”7 a soli 8 decimi di secondo dal limite per le nazionali. Buone prestazioni di Buzzurro Daniele con suo migliore nei 100 rana 1’09”6 e nei 1500 sl con 17’09”00. Zizza Nikolaj è il più performante del settore maschile nei 100 farfalla con 1’00”0. Guerriero Maria Pia si migliora di ben 10” negli 800 sl chiusi in 9’46”5 e la staffetta 4×100 stile libero con Torchia – Rota – Podella – Rajani G. vince e con un ottimo 3’36”20 dimostrando notevoli potenzialità.

D’angerio Giulia pur non al meglio per un piccolo problema fisico, si distingue nelle gare a rana così come Tonolli Martina nei 50 stile libero terminati in 30”70. Maria Rota sostituisce la Filippelli nei 100 farfalla e 400 misti chiudendo con due ottime prestazioni.

Nella Coppa Calabria, Manifestazione svolta in contemporanea, la Kroton termina al quarto posto trovando anche qui ottime performance. In evidenza il 25”50 di Palermo Marco nei 50 stile libero. Marco Riillo si migliora nei 200 farfalla completati in 2’26”5 e nei 400 stile libero in 4’33”40. Grotteria Francesco nuota il personale nei 100 stile libero con 59”10 così come Bozza Julia che migliora nei 100 farfalla con 1’12”2.

Nella rana bravi Crugliano Cristian e Rajani Andrea. Isabella Ierardi migliora nei 100 stile libero con in 1’06”5 e Tricoli Aurelia si migliora di ben tre secondi nei 200 stile libero con un ottimo 2’20”5 così come nei 100 sl conclusi in 1’05”50. Gennarini Andrea molto bravo nei 100 farfalla in 1’08”5 e 200 misti, Mancuso Adriana performante nello stile libero in staffetta la frazione con 1’08”8 e nella rana. Come lei anche Ioppoli Maria Vittoria che, nonostante le nonperfette condizioni fisiche riesce a mantenersi sui suoi standard nel dorso. Clausi Benedetta termina i 400 stile libero con un eccellente crono.

In generale buona prestazione di squadra che continua a dimostrare in ogni occasione le sue eccellenti qualità confermandosi un modello da seguire. Ora si lavorerà per il proseguo della stagione e per le finali di marzo.

Laura Leonardi

Lascia un commento

Scroll To Top