Comunicato Stampa dell’Asd Cutro: “Senza aiuti saremo costretti a consegnare la squadra al Comune”

Comunicato Stampa dell’Asd Cutro: “Senza aiuti saremo costretti a consegnare la squadra al Comune”

In questi giorni, la Dirigenza dell’ ASD CUTRO si è riunita diverse volte per capire se ci possono essere o meno le condizioni per poter continuare con l’attività sportiva. C’è stato anche un incontro ufficiale con il nuovo Sindaco del Comune di Cutro Salvatore Divuono e parte della nuova giunta. Il tutto improntato sulle delicate questioni che da oltre due anni stanno compromettendo il cammino dell’ ASD CUTRO. L’attuale società negli ultimi due anni ha fatto enormi sacrifici, anche dal punto di vista economico, esponendo i dirigenti a notevoli sforzi personali.

La mancanza del campo sportivo, il fatto di dover andare ad allenarsi in giro per la provincia di Crotone, disputare tutte le partite fuori casa, dover pagare dei canoni per l’utilizzo parziale del campo sportivo di Cutro e tutto ciò che ha comportato il non avere a disposizione una struttura adeguata, hanno messo a serio rischio anche il completamento della stagione appena conclusasi che ha visto il Cutro Calcio miracolosamente raggiungere la salvezza nel massimo campionato dilettantistico calabrese.

Mandare avanti il settore giovanile è stato molto complicato e, se è stato possibile fare attività per i più piccoli, bisogna ringraziare l’associazione Carpe Diem ed i frati del convento del SS. Crocifisso, che hanno messo a disposizione gratuitamente il campetto gestito dalla stessa associazione. Le difficoltà sono state accentuate dalla mancanza dei contributi economici da parte del Comune di Cutro, nel periodo di commissariamento, e soprattutto da parte della ditta Serravalle Energy, subentrata a Marcegaglia, che non ha ancora erogato il contributo alla Società Sportiva sotto forma di royalty, stagione sportiva 2015/2016.

Considerato che entro la prima settimana di luglio scadono i termini per l’iscrizione della squadra al prossimo campionato Regionale di Eccellenza, l’A.S.D. CUTRO se non dovesse avere nei prossimi giorni garanzie economiche da parte del Comune per affrontare l’scrizione al campionato di Eccellenza, si vedrà costretta suo malgrado a consegnare la squadra e quindi l’ Associazione Sportiva Dilettantistica Cutro all’ Ente Comune.

Ufficio Stampa Asd Cutro

Lascia un commento

Scroll To Top