Comunicato Isola C.R.:”Per continuare su questa strada abbiamo bisogno di aiuto!”

Comunicato Isola C.R.:”Per continuare su questa strada abbiamo bisogno di aiuto!”

Riceviamo e pubblichiamo

Se da una parte c’è un Isola Capo Rizzuto che va a gonfie vele sul campo, con risultati che vanno oltre ogni pronostico, dall’altra c’è una società che è in difficoltà economica e chiede aiuto al popolo per avvicinarsi di più alla squadra. Per questo, la società riunitasi dopo la straordinaria gara con la Palmese, ha deciso di inoltrare un comunicato pubblico per chiedere aiuto a tutti, nella speranza che qualcuno si faccia avanti: “Vedere la squadra giocare in quel modo ieri ci ha convinti ancora di più che questa sia l’anno giusto per fare il grande salto. Siamo ancora secondi in classifica, giochiamo il miglior calcio della categoria, abbiamo una finale di Coppa Italia da giocare e anche la formazione  juniores sta ottenendo grandi risultati con un primo posto solitario. Segno questo di un grande lavoro tecnico e psicologico, purtroppo però, i problemi economici dettati da questo momento di crisi, iniziano a farsi sentire. Fino ad ora abbiamo cercato di mantenere tutte le promesse fatte in estate ai calciatori, da qui in avanti però non possiamo garantire questo budget. Perciò, lanciamo questo messaggio al popolo di Isola Capo Rizzuto, alle associazioni, agli imprenditori, ai commercianti e ai liberi cittadini, affinchè si avvicinino alla società in qualsiasi ruolo. Lo stesso messaggio lo lanciamo anche i paesi limitrofi e anche al Crotone Calcio,  perché avere una società così in alto è un bene per tutta la provincia e anche per la crescita e il lancio dei giovani locali. Siamo un paese di 17 mila abitanti e potremmo fare grandi cose insieme, Isola merita di più, e dispiace che in tanti allo stadio non pagano nemmeno il biglietto, così non andremo lontani. Vogliamo cercare di mantenere la colonna portante della squadra e tentare il grande salto, per farlo ribadiamo ancora una volta, c’è bisogno di tutti. Da soli al momento non possiamo garantire più nulla, abbiamo fatto l’impossibile fino ad oggi”.

Intanto, è già ufficiale il primo taglio, infatti la società ha salutato il forte portiere Ilario Lamberti, che già non ha preso parte alla gara di ieri, a sostituirlo il classe ’96 Voce con ottimi risultati. Tra oggi e domani potrebbe esserci altri tagli importanti dovuti esclusivamente ad un ridimensionamento economico, Eseola su tutti ma non solo. Per evitare questi tagli che potrebbero portare ad una discesa in classifica della squadra, la società ha lanciato quest’appello, alla quale si spera qualcuno possa rispondere.

Lascia un commento

Scroll To Top