Comunicato del Real Cerva: “Anni bellissimi ma la nostra avventura finisce qui”

Comunicato del Real Cerva: “Anni bellissimi ma la nostra avventura finisce qui”

Riceviamo e pubblichiamo il comunicato dell’Asd Real Cerva

Anche quest’anno siamo giunti alla conclusione di questa bellissima stagione sportiva e, nel tracciare un bilancio finale, non ci resta che ringraziare Voi tifosi tutti che, ormai da 6 anni, dal lontano 2012 ci fate sentire sempre il vostro importante sostegno, la vostra passione e il vostro amore verso i nostri colori. Insieme, abbiamo sofferto per alcune sconfitte ma, insieme, abbiamo anche gioito per tanti momenti indimenticabili con partite memorabili. Senza di voi, senza il vostro contagioso entusiasmo, questa Società non avrebbe avuto i risultati che ha ottenuto, risultati che poche squadre hanno raggiunto in così poco tempo.

In soli 6 anni abbiamo ottenuto due indimenticabili promozioni arrivando immediatamente al campionato di Prima Categoria dopo soli tre anni, traguardo mai raggiunto a Cerva e dove ci siamo distinti, sin da subito, con un ottimo sesto posto, stagione 2014/2015. Nella stagione 2015/2016, tra tante difficoltà, abbiamo centrato la permanenza in prima categoria con l’epica battaglia dei play out contro i cosentini del Rose City. Poi, l’apoteosi, l’indimenticabile stagione 2016/2017, dove siamo stati protagonisti, sin da subito, di un finale di campionato strepitoso: Play Off e vittoria della Coppa Disciplina, obiettivo importantissimo che, anche per gli addetti ai lavori, ha avuto il sapore di una vittoria di un campionato permettendoci di distinguerci per sportività e sana competizione sportiva, primi su 64 squadre in tutta la Calabria.

La nostra avventura doveva finire qui, dopo 5 anni e con tutti gli obiettivi centrati, ovvero portare per la prima volta un campionato di Prima Categoria a Cerva. Ci siamo riusciti e sempre e soltanto con le nostre sole forze, senza mai ricevere un solo euro di contributo economico da parte dei vari enti. Ma, da sognatori quali siamo sempre stati, essendosi presentata l’occasione di poter portare la nostra storia, i nostri colori e la nostra passione a casa nostra, tra la nostra gente, nel “R. Filippis”, non abbiamo non potuto regalare a noi e a tutti i nostri tifosi l’ebbrezza di disputare, per la prima volta, un campionato di Prima Categoria a Cerva. Ed è così che, all’unanimità di tutti i dirigenti, abbiamo deciso di continuare per un altro anno e fare in modo che il Real Cerva potesse essere presente ai nastri di partenza del campionato di prima categoria anche per la stagione sportiva 2017/2018. Ancora tanti sacrifici, ancora tante battaglie ma, ancora una volta, tante bellissime soddisfazioni e tante belle emozioni vissute insieme con i nostri ragazzi, con i nostri tifosi.

Ovviamente, non abbiamo mai peccato di presunzione e abbiamo sempre saputo di non poter competere alla pari con altre realtà ben più importanti, ciò nonostante, non abbiamo mai sfigurato di fronte a nessun avversario portando sempre in alto il nome del nostro paese. Ora, è arrivato il momento in cui c’è, in ognuno di noi, la consapevolezza di non poter più continuare, il calcio sta cambiando e diventa sempre più difficile e impossibile sostenere certi impegni, sia a livello economico ma anche e soprattutto a livello organizzativo. Per tutti questi motivi è a malincuore e con tanta amarezza che la Società Asd Real Cerva comunica, a quanti che ci hanno sempre sostenuto in questi meravigliosi 6 anni, che il Real Cerva non si iscriverà al prossimo campionato 2018/2019. Una scelta dura, una scelta difficile, ma di certo una scelta obbligata. Non ci resta che ringraziare quanti hanno collaborato con noi e quanti hanno fatto in modo che la “famiglia” Real Cerva funzionasse e funzionasse anche bene.

Un ringraziamento, a nome di tutta la dirigenza, va a tutti i calciatori che hanno vestito con onore la nostra maglia, tutti, indistintamente. Un grazie a tutti i nostri Mister ed a tutti i collaboratori i quali, nelle diversità dei loro moduli e delle loro idee, sono stati accomunati dalla stessa serietà e dalle stesse competenze, mettendo tutto a disposizione dei nostri ragazzi. Ringraziamo Mister Borelli, Mister Sestito, Mister Mascaro e Mister Fodero. Un grazie soprattutto a quest’ultimo, a Mister Piero Fodero che, nonostante alla sua prima esperienza da allenatore, ha creduto nel nostro progetto mettendo a nostra disposizione la sua serietà, la sua preparazione e la sua dedizione per questo sport. Ringraziamo tutti i calciatori che in questi anni hanno vestito i nostri colori, molti di questi di grande caratura calcistica, ricordiamo calciatori del calibro di Andrea Staglianò, Davide Corapi, Sirio De Luca, Francesco Corosiniti (ancora oggi capitano della Nazionale italiana di Beach Soccer), Luca Scerbo, Francesco Madia, Mario Gerace, Giuseppe Canino, Stefano Calabretta, Mario Martino e tanti altri ancora, calciatori che hanno scelto di vestire la casacca biancorossa anche quando avrebbero potuto calcare palcoscenici molto più importanti.

Un ringraziamento va all’Amministrazione comunale di Sersale ed alla Società As Sersale che per ben cinque anni ci hanno permesso di usufruire del loro impianto sportivo, ad alcuni sindaci di paesi limitrofi che spesso ci hanno ospitato per la disputa di diverse gare ed infine, un grazie all’attuale amministrazione per averci consentito di ritornare a casa nostra e disputare, almeno questo ultimo anno, un campionato a Cerva, fra i nostri tifosi, nel calore della nostra gente.

Un ultimo ma non per questo meno importante ringraziamento va a coloro cha hanno permesso di portare avanti il progetto Real Cerva, gli SPONSOR che, in momenti economici poco felici, non si sono mai risparmiati per generosità e disponibilità.

Siamo qui a dirvi GRAZIE, GRAZIE, GRAZIE. Grazie per aver dato, ognuno di voi, un contributo importante alla STORIA del Real Cerva, a Cerva ed a tutti i Cervesi.
LA NOSTRA STORIA E’ STATA SCRITTA E MAI POTRA’ ESSERE CANCELLATA!!!
Con stima e affetto
Cerva 01 Giugno 2018 IL PRESIDENTE E I DIRIGENTI

Lascia un commento

Scroll To Top