Colpaccio Real Cerva: vittoria allo “Scida” nel recupero e Prima categoria! Amarezza Papanice

Colpaccio Real Cerva: vittoria allo “Scida” nel recupero e Prima categoria! Amarezza Papanice

Con un finale di stagione eccezionale il Real Cerva guadagna la storica promozione al campionato di Prima categoria. La gara col Papanice, giocata come noto sul neutro dell'”Ezio Scida” di Crotone, ha visto i catanzaresi prevalere per 2-0 grazie a due reti segnate nei minuti di recupero. Gara maschia che si infiamma verso metà ripresa quando viene espulso Carvelli per fallo di reazione. Ne segue una rissa che costringe l’arbitro a fermare il match per una decina di minuti.

Nel primo dei dieci minuti di recupero concessi arriva la rete di Rizzuti che porta in vantaggia il Real Cerva. Nel finale la squadra di mister Borelli segna anche il raddoppio con Scorza. Complimenti ad un Real che ad un certo punto della stagione sembrava costretto a rinunciare ai playoff e che invece ha saputo crederci arrivando fino al grande traguardo.

Molta amarezza in casa Papanice, era tutto pronto per la festa, ma resta comunque la grande stagione dei ragazzi di mister Cesario che hanno fatto grandissime cose. Sarà dura digerire questa sconfitta, ma da qui bisogna partire per un futuro importante. Da segnalare a fine gara un lancio di pietre contro il pullman dei tifosi del Real Cerva con un vetro rotto e tanto spavento.

Lascia un commento

Scroll To Top