Colpaccio in rimonta del Perugia allo “Scida”: i rossoblù perdono il primato

Colpaccio in rimonta del Perugia allo “Scida”: i rossoblù perdono il primato

CROTONE-PERUGIA 1-2

CROTONE: Cordaz; Yao, Claiton, Ferrari; Zampano (dal 24′ st Stoian), Barberis (dal 38′ st De Giorgio), Salzano, Martella; Ricci, Budimir, Palladino (dal 24′ st Torromino). In panchina: Festa, Cremonesi, Balasa, Fazzi, Nicoletti, Paro. Allenatore: Juric.

PERUGIA: Rosati; Mancini, Volta, Rossi; Del Prete, Zebli, Taddei (dal 10′ st’ Della Rocca), Spinazzola, Milos (dal 40′ st  Alhassan); Di Carmine (dal 43′ st’ Ardemagni), Bianchi. In panchina: Zima, Comotto, Didiba, Salifu, Zapata. Allenatore: Bisoli.

ARBITRO: Chiffi di Padova.

MARCATORI: 42′ pt Zampano (C), 7′ st Bianchi (P), 16′ st’ Volta (P).

AMMONITI: Rossi (P).

 

Arriva la prima sconfitta stagionale in casa per il Crotone. I pitagorici, dopo 12 risultati utili di fila, vengono sconfitti in casa dal Perugia di Bisoli e perdono il primo posto a favore del Cagliari. Brutta gara per Claiton e compagni, con i rossoblù che hanno sofferto sin dall’inizio gli umbri. Perugia che ha colpito due traverse con Taddei e Bianchi (clamorosa quest’ultima a pochi passi dalla porta). Il Crotone fa la gara ma trova pochi sbocchi. Al 42′, però, bella giocata in area di Palladino che crossa per la testa di Zampano che infila all’angolino. Crotone che chiude in vantaggio la prima frazione.

Sembra mettersi tutto bene quindi, ma l’inizio di ripresa è traumatico. Al 52′ dormita della difesa e Bianchi appoggia in rete a porta vuota. Al 61′ sugli sviluppi dun corner Volta viene lasciato solo e di testa infila Cordaz per la seconda volta. Reazione rabbiosa del Crotone ma con poche occasioni. Una veramente ghiotta capita sulla testa di Stoian, subentrato nella ripresa, ma il rumeno da due passi centra in pieno Rosati. Finisce 1-2 ma il pubblico applaude ugualmente la squadra che sta disputando una grande stagione. Il Pescara accorcia in classifica dopo aver battuto il Bari, e venerdì sera gli squali saranno proprio ospiti dei galletti al San Nicola.

 

Lascia un commento

Scroll To Top