Cirò salvo in extremis. La squadra parteciperà al prossimo campionato di Prima categoria

Cirò salvo in extremis. La squadra parteciperà al prossimo campionato di Prima categoria

Sono state settimane di ansia per i tifosi del Cirò, con la squadra che ha rischiato seriamente di non iscriversi al prossimo campionato di Prima categoria. Sarebbe stato un vero peccato dopo la vittoria del campionato di Seconda categoria due stagioni fa, e la bella stagione appena disputata. Alla fine la vecchia dirigenza è riuscita a compattare tutto l’ambiente, anche grazie all’aiuto dei calciatori che hanno accettato di continuare a giocare per questa maglia senza compensi economici.

Un aiuto lo ha dato anche il Comune guidato dal sindaco Caruso: l’Ente ha partecipato con una quota all’iscrizione, e si è impegnato a dare un altro contributo a stagione in corsa. Buona anche la partecipazione del paese con molti sponsor che si sono fatti avanti per salvare la squadra. Il presidente Sculco continuerà a guidare il sodalizio ed ora si può pensare a completare una rosa che comunque sarà composta da calciatori del posto. Al momento è stato deciso di affidare la guida tecnica alla coppia Salerno-Letorusso.

Lascia un commento

Scroll To Top