Che Crotone! Sampdoria schiantata con un primo tempo da favola

Che Crotone! Sampdoria schiantata con un primo tempo da favola

CROTONE-SAMPDORIA 4-1

CROTONE: Cordaz; Faraoni, Ceccherini, Capuano, Martella; Stoian (63’ Barberis), Mandragora, Benali; Ricci (dal 39′ st Sampirisi), Trotta, Nalini (dal 25′ st Simy). In panchina: Figliuzzi (GK), Viscovo (GK), Diaby, Pavlovic, Zanellato, Markovic, Crociata, Ajeti. Allenatore: Zenga.

SAMPDORIA: Viviano; Sala (dal 14′ st Praet), Silvestre, Ferrari, Murru; Barreto, Torreira (dal 9′ st Capezzi), Linetty; Ramirez (dal 31’ pt Zapata); Quagliarella, Caprari. In panchina: Belec (GK), Tozzo (GK), Andersen, Alvarez, Strinic, Regini, Verre, Kownacki. Allenatore: Giampaolo.

ARBITRO: Mazzoleni di Bergamo.

MARCATORI: 6’ pt e 37’ pt Trotta (C), 23’ pt Stoian (C), 25’ st Zapata (S), 40’ st (aut.) Viviano (C).

AMMONITI: Murru (S), Praet (S).

NOTE: al 23’ pt Viviano (S) respinge rigore calciato da Trotta (C). Spettatori totali 8.738.

Una delle più belle partite del Crotone in serie A. Sampdoria demolita già nel primo tempo con un 3-0 che poteva anche essere più rotondo. Prima dell’inizio minuto di raccoglimento per ricordare Davide Astori con le due squadre abbracciate insieme a centrocampo sulle note di una canzone di Lucio Dalla. Lunghissimo l’applauso seguito al raccoglimento, con i tifosi rossoblù che al 13′ hanno esposto uno striscione per ricordare il capitano della Fiorentina.

Crotone che parte fortissimo, sfiora la rete con Trotta e Ricci e la trova con il centravanti, bravissimo a sventagliare in rete con un esterno sinistro violentissimo sugli sviluppi di un corner. Al 22′ la Var conferma un rigore per il Crotone per fallo di Sala su Nalini. Dal dischetto Trotta si fa respingere il tiro da Viviano, sulla ribattuta Stoian insacca di destro. La squadra di Zenga non si ferma e crea tanto. Al 37′ azione tambureggiante, tiro di Benali respinto da un grande Viviano, sulla respinta Trotta controlla con freddezza ed insacca davanti al portiere. il guardalinee fischia il fuorigioco ma dopo il consulto con l’arbitro addetto al Var la rete viene convalidata.

Nel secondo tempo la Sampdoria prova a fare la partita ma trova la rete del 3-1 solo al 70′ con una bella girata in area di Zapata. Il Crotone non va comunque mai in affanno ed in contropiede colpisce ancora all’85’: lancio per Simy che si invola verso la porta, il suo tiro viene deviato sul palo interno da Viviano, poi Silvestre nel tentativo di spazzare colpisce i guantoni del portiere che provava a bloccare la sfera e la stessa termina in rete.

Il Crotone raggiunge in classifica Spal e Sassuolo che pareggiano, scavalcato invece il Verona che sabato aveva vinto il derby col Chievo. Proprio la squadra clivense ed il Cagliari vengono risucchiati nella lotta salvezza. Da sottolineare oggi l’inserimento di Stoian a centrocampo dall’inizio, con una squadra molto offensiva avendo come mezzale il rumeno e Benali.

Lascia un commento

Scroll To Top