Casabona, sarà Ioppoli a guidare la squadra nella fase finale della stagione

Casabona, sarà Ioppoli a guidare la squadra nella fase finale della stagione

Dopo le clamorose dimissioni di Ottone Cesario è stato ufficializzato il diesse Vincenzo Ioppoli come traghettatore della panchina biancoceleste. Il ds Ioppoli voleva fortemente far cambiare idea e far tornare sui suoi passi mister Cesario con telefonate a lui fatte, ma se il suo piano di far tornare il tecnico crotonese sulla panchina del Casabona risultava fallimentare, era disposto a trovare un altro allenatore. Il gruppo ha deciso di sostituire il tecnico crotonese usando la soluzione interna, il cui nome è quello del direttore sportivo Vincenzo Ioppoli. Quest’ultimo non voleva accettare l’incarico, ma per il bene della squadra l’ha fatto visto che la dirigenza non era disposta a prendere un altro allenatore.

Il presidente Salvatore Cerrelli per la volontà dei giocatori nell’indicare Ioppoli in questo incarico ha accettato insieme a tutta la società affidando al ds la panchina. Vincenzo Ioppoli è stato allenatore per tre anni e mezzo disputando i play-off di Seconda categoria, perdendo la finalissima e conquistando un’altra finalissima ma diretta stavolta. La società del Casabona Calcio intende ringraziare mister Ottone Cesario per i due anni trascorsi insieme lavorando con serietà, dimostrandosi un vero professionista e oltre ad essere un semplice allenatore si è dimostrato di essere un grandissimo tifoso del Casabona, arrivando prima nei play-off nello scorso campionato, e quest’anno lascia la squadra al primo posto a +1 sull’Aprigliano e con una partita in meno (persa 3-0 contro la Nuova Torre Melissa), e semifinale di Coppa Calabria dove l’andata è finita 3-1 per la capolista del girone B.

Personalmente non volevo accettare questo incarico, non era nella mia intenzione visto che io sono partito con entusiasmo quando mi hanno affidato la carica di direttore sportivo. Non c’erano nemmeno i presupposti perché la squadra stava andando bene grazie al lavoro di mister Cesario, persona che ho sempre stimato. Sono molto dispiaciuto per questa decisione del tecnico crotonese. Sono stato costretto ad accettare per il bene della squadra e voluto fortemente dai calciatori, e la presidenza e la dirigenza hanno dovuto accettare la decisione dei calciatori” questa la prima dichiarazione di Vincenzo Ioppoli.

Armando Primerano
addetto stampa Casabona Calcio

Lascia un commento

Scroll To Top