Casabona, intervista al giovane Mascaro: “Orgoglioso di giocare per la squadra del mio paese”

Casabona, intervista al giovane Mascaro: “Orgoglioso di giocare per la squadra del mio paese”

L’Asd Casabona Calcio si appresta a ripartire per affrontare la nuova stagione. I biancocelesti sono chiamati alla stagione del riscatto, e a lasciare alle spalle le due finali, tra campionato e Coppa Calabria, sfumati entrambi all’ultima giornata. A pochi giorni dal debutto stagionale, abbiamo scambiato qualche parola con il giovane promettente Matteo Mascaro, che per la prima volta nella sua carriera calcistica ha deciso di rilasciarci la sua prima intervista ufficiale.

Il Casabona come affronterà la nuova stagione?

Il Casabona Calcio avrà delle ottime possibilità di puntare alla vittoria del campionato e della Coppa Calabria, che sono gli obiettivi prefissati dalla società. Noi giocatori siamo molto carichi e non vogliamo deludere i nostri tifosi, sicuramente quest’anno abbiamo delle ottime chances di portarci a casa i nostri titoli“.

Sei orgoglioso di far parte di questa società?

Si sono molto orgoglioso di far parte di questo gruppo straordinario, e sono molto fiero di indossare la maglia del mio paese. Mi auguro di rimanere tanti anni al Casabona, sperando che i miei tifosi mi ripagheranno con la loro fiducia“.

Cosa ne pensi dei nuovi acquisti?

Penso che questi innesti fatti dalla società sono stati molto mirati. Questi ragazzi sono dotati di molta esperienza, e possono darci una grossa mano per conquistare i nostri obiettivi. Sono molto felice di stare a contatto con i miei nuovi compagni,e che mi aiuteranno a crescere con la loro esperienza“.

Cosa ti ha spinto a rimanere al Casabona?

La cosa che mi ha spinto a rimanere al Casabona è stata l’affiatamento dei tifosi. Mi auguro con tutto il cuore che tutta la società mi darà tanta fiducia, cercando di ripagarli, dimostrando tutto il mio valore, mettendo il mio massimo impegno e rimanendo sempre a disposizione dei miei compagni. Spero di rimanerci più a lungo possibile in questo gruppo straordinario, di diventare un simbolo di questa grandissima società, a cui va il mio più gradito ringraziamento, sognando in futuro di indossare la prestigiosa fascia di capitano“.

Rosario Gallo
Addetto stampa Asd Casabona Calcio

Lascia un commento

Scroll To Top