Casabona, che poker alla capolista Mesoraca. Doppietta di Parisi

Casabona, che poker alla capolista Mesoraca. Doppietta di Parisi

(nella foto l’allenatore e portiere del Casabona De Giacomo)

CASABONA PER LO SPORT – MESORACA 4 – 1

CASABONA PER LO SPORT: De Giacomo, De Biasi, Carvello G. (dal 33′ st Parrotta), Mancuso V., Mancuso M., Melidone, Gallo S. (dal 40′ st Guido S.), Guido F., Gallo Man. (dal 15′ st Vaccaro), Carvello N., Parisi. In panchina: Mascaro, Melfi, Cimieri, Pellizzi, Parrotta, Vaccaro, Basile, Primerano, Guido S. Allenatore: Cimieri.

MESORACA: Mascagni, Mazzei, Fazzolari, Sirianni S., Gentile D., Barbera (dal 25′ st Garibaldi ), Vescio, Elia, Brizzi (dal 19′ st Castagnino), Roberto, Marrazzo D. (dal 38′ st Romano). In panchina: Sirianni F., Romano, Gentile S., Torchia, Garibaldi, Castagnino, Marrazzo F. Allenatore: Sirianni.

ARBITRO: Lumare di Crotone.

MARCATORI: 20′ pt Parisi (C), 32′ pt Gallo S. (C), 8′ st Elia (M), 13′ st Parisi (C), 23′ st Melidone (C).

 

Nell’ anticipo del sabato pomeriggio il Casabona per lo Sport batte all’Agostino Arone la prima del campionato, il Mesoraca di mister Sirianni. Tre punti importantissimi per gli undici di De Giacomo conquistati contro un’ ottima squadra, facendo una bella prestazione davanti al proprio pubblico abbastanza presente allo stadio, e giocando con anima e cuore. Ma soprattutto la formazione di casa è stata ben messa in campo da parte del tecnico locale. Con questa importantissima vittoria i locali restano agganciati in piena zona playoff.

Due ottime squadre che si sono affrontate a viso aperto ma al termine del match è la squadra di casa a conquistare la vittoria. Nel primo tempo Parisi porta avanti i suoi siglando il vantaggio. Poco dopo Salvatore Gallo firma il raddoppio calciando da fuori area. De Giacomo effettua un bell’ intervento respingendo una punizione ben calciata dalla squadra mesorachese e la prima frazione termina con il doppio vantaggio.

Nella ripresa Elia accorcia le distanze calciando su punizione ma l’estremo difensore casabonese non può nulla e la palla si insacca all’incrocio toccando prima la traversa. Il Casabona chiude definitivamente la partita prima con Parisi e poi con Melidone che lanciato in profondità batte con un rasoterra il portiere Mascagni. Nei minuti finali dell’ incontro De Giacomo si supera parando il calcio di rigore al capocannoniere del campionato, Fabio Vescio e il match termina con il 4-1 finale.

Rosario Gallo

Addetto Stampa Asd Casabona per lo Sport

Lascia un commento

Scroll To Top