Cariati sconfitto a tavolino, fratelli Tosto: «Faremo ricorso nelle sedi opportune»

Cariati sconfitto a tavolino, fratelli Tosto: «Faremo ricorso nelle sedi opportune»

(nella foto il certificato medico già consegnato alla Lega)

Riceviamo e pubblichiamo

Abbiamo appreso la notizia sul bollettino ufficiale della Lega Calabria della perdita a tavolino della nostra squadra. Informiamo i nostri tesserati,i nostri tifosi, la stampa e tutta la cittadinanza appassionata che vista a procedura con cui ha agito la Commissione Disciplinare senza neanche prendere in atto i nostri ricorsi, procederemo aumentando la nostra difesa già formata dallo Studio Labonia di Cariati e lo Studio Benini di Torino, ritenendo un’assurdità la sconfitta a tavolino per un semplice certificato medico già esistente di un ragazzo classe 98 riconosciuto dalla lega stessa.

Crediamo nella giustizia sportiva e ricorreremo alle sedi opportune in Calabria e oltre ammettendo l’errore veniale e burocratico commesso dalla società e ritenendo giusto pagare con multa in denaro inibendo la figura del Presidente come primo responsabile. Detto ciò non strumentalizzeremo sulla familiarità del presidente della Lega con quella del Minieri King, nè tanto meno con la vicinanza dell’Uria stessa a Catanzaro nostra prima rivale alla vittoria finale in quanto siamo gente di Sport e vogliamo far emergere solo il risultato del campo. E’ nella nostra facoltà difendere i nostri colori,e lo faremo in tutte le sede opportune e con tutte le nostre forze.

Sabatino e Vittorio Tosto
A. s. d. Cariati

Lascia un commento

Scroll To Top