Calcio a 5, un 2016 d’oro per il Crescendo con riconoscimenti a livello regionale

Calcio a 5, un 2016 d’oro per il Crescendo con riconoscimenti a livello regionale

Nel calcio a 5 il 2016 è stato sicuramente l’anno del Crescendo. La società pitagorica ha conquistato la promozione dalla serie D alla C2, raggiungendo le crotonesi Futsal Kroton ed Hellas Cirò Marina, oltre ai sangiovannesi del Città di Fiore. Anche in questo nuovo campionato la squadra di Nino De Santis sta recitando un ruolo da protagonista, con un inaspettato (per gli addetti ai lavori) quarto posto che mette i pitagorici in una posizione utile per tentare la clamorosa scalata alla serie C1.

Inoltre, in questo giorni, è arrivato un importante riconoscimento da parte del portale Calabria Futsal, il migliore a livello regionale per quanto riguarda il calcio a 5. La testata reggina ha infatti eletto il Crescendo squadra regina del 2016. Il titolo arriva da un calcolo matematico, mettendo insieme i punti fatti a cavallo tra le due stagioni sportive in questo anno solare, e riguarda tutte le squadre di futsal calabresi dalla serie A alla serie D.

Ebbene, la formazione crotonese ha la migliore media punti a partita, 2,346, precedendo Polistena, Ludos e San Marco Argentano. La seconda squadra crotonese come piazzamento è il Futsal Kroton, ventiduesima con una media di 1,73 punti a partita. La classifica completa la trovate a questo link: >>> CLASSIFICA MEDIA PUNTI CALCIO A 5

Una bellissima soddisfazione per il team del Crescendo, nato da poco ma che già si sta facendo apprezzare a livello regionale, non solo per i risultati sportivi ma anche per il comportamento e lo stile. Una delle società che si muove in una realtà difficile come quella crotonese, dove l’attenzione per gli sport cosidetti “minori” o per quelli dilettantistici è sempre molto bassa da parte di chi dovrebbe invece sostenerli.

il tecnico Nino De Santis

il tecnico Nino De Santis

il vice allenatore Andrea Anania

il vice allenatore Andrea Anania

il capitano Cristian Vasapollo

il capitano Cristian Vasapollo

Lascia un commento

Scroll To Top