Calcio a 5, nel derby di serie C2 l’Hellas Cirò Marina supera di misura il Futsal Kroton

Calcio a 5, nel derby di serie C2 l’Hellas Cirò Marina supera di misura il Futsal Kroton

HELLAS CIRO’ MARINA-FUTSAL KROTON 4-3

A.S.D. HELLAS CIRO’MARINA: Zumpano, Potrone R., Mummolo, Filippelli, Sinopoli, Palmieri, Maietta, Potrone L., Gentile, Capalbo, Malena, Fuscaldo.

A.S.D. FUTSAL KROTON: Ranieri, Martire ©, Perri, Basile, Ruggiero, Arcuri, Zanda, Stasi, Vrenna, Graziani, Caristo. Allenatore: Raso

Marcatori: 9 min. pt. Malena (HCM), 11 min. pt. Basile (FK), 28 min. pt. Palmieri (HCM), 4 min. st. Graziani (FK), 11 min. st. Zanda (FK), 18 min. st. Maietta (HCM), 28 min. st. Potrone L. (HCM).

Brutta sconfitta per il Futsal Kroton che dopo sei giornate d’imbattibilità perde a Cirò Marina contro l’Hellas per 4-3 nella quinta giornata di ritorno del campionato di serie C2. E’ stata una partita maschia e combattuta sin dall’inizio che però non tutti i ragazzi di mister Raso hanno interpretato con la giusta determinazione e il giusto atteggiamento che aveva contraddistinto le precedenti gare.

La gara è stata sbloccata da Malena che al 9 minuto del primo tempo con un tiro cross batte Ranieri sorpreso dalla parabola del pallone. All’11 minuto il Futsal Kroton pareggia con Basile che sfrutta al meglio una difettosa ribattuta del portiere locale, il pari dura fino al 28 minuto quando Palmieri per l’Hellas sfrutta una corta respinta di Ranieri ed insacca la rete del 2-1, risultato con il quale si va al riposo. Da segnalare prima del vantaggio dei locali due azioni nitide da gol di Zanda che però si faceve neutralizzare dall’estremo locale e che al 30 minuto veniva concesso al Futsal Kroton un tiro libero che Arcuri non riusciva a sfruttare al meglio facendosi parare la conclusione dal portiere.

Nella ripresa al 4 minuto perla di Graziani che dal limite dell’aria siglava la rete del 2-2 con un tiro sotto l’incrocio dei pali, rete bellissima ed applaudita da tutti gli spettatori. Dopo qualche minuto il Futsal Kroton riesce anche a portarsi in vantaggio con Zanda che chiudeva divinamente una triangolazione con i suoi compagni di squadra. La rete del vantaggio dei crotonesi però fa l’effetto contrario di galvanizzare i locali che non demordono e anzi con Maietta al 18 minuto su punizione e con Luigi Potrone al 28 ribaltano il match a loro favore sul finale 4-3. Sul 3-3- il Futsal Kroton ha schierato il portiere di movimento Caristo per cercare di riportarsi in vantaggio ma la mossa non ha avuto l’effetto sperato.

Da segnalare l’espulsione per doppio giallo di Zanda a pochi minuti dal termine della gara. In casa Futsal Kroton c’è molto rammarico per la sconfitta che comunque consente ai crotonesi di rimanere quarti in classifica insieme proprio all’Hellas Cirò Marina. Il Futsal Kroton avendo largamente vinto all’andata infatti è in vantaggio negli scontri diretti. Sabato 18 Febbraio alle ore 15:00 al PalaMilone gli arancio crotonesi sono chiamati subito al pronto riscatto nella partita contro il Prato San Marco Argentano, gara insidiosa e decisiva per rimanere nel treno play off anche perché le squadre che stanno sotto continuano a vincere e ad accorciare il distacco.

Asd Futsal Kroton

Lascia un commento

Scroll To Top