Caccurese, che prova di maturità. Ed ora la resa dei conti col Rogliano

Caccurese, che prova di maturità. Ed ora la resa dei conti col Rogliano

Un turno che poteva presentare tanti rischi e che è invece è stato più che positivo per la capolista Caccurese. Vero che il vantaggio sulla Nuova Rogliano è rimasto immutato, ovvero di due punti, ma è anche vero che per alcuni poteva essere la giornata del sorpasso. Si, perché il calendario era sulla carta favorevole alla squadra cosentina che giocava in casa con lo Scandale, mentre i giallorossi erano attesi dalla difficile gara in casa di un Campora lanciatissimo. Lo Scandale sabato ha fatto un grande favore alla squadra di Caccuri, pareggiando con una prova superlativa, ma i ragazzi allenati da Maiolo ci hanno messo del loro domenica uscendo indenni dalla sfida in terra cosentina. Addirittura il vantaggio di Fabiano con una pregevole punizione poteva essere una pietra miliare sulla stagione, ma il pari su rigore di Casciaro ha comunque lasciato aperto il discorso promozione diretta.

Domenica prossima la resa dei conti: la Caccurese ospita proprio la Nuova Rogliano con la possibilità di chiudere i conti sul proprio campo e davanti al proprio pubblico. Attenzione però perché anche in caso di sconfitta Amoruso e compagni avrebbero comunque il pallino in mano, in quanto la Nuova Rogliano dovrà riposare nell’ultima giornata. Sarà una giornata speciale per la comunità caccurese, è atteso il pubblico delle grandi occasioni, e sicuramente ci saranno anche tanti tifosi rossoneri provenienti da Rogliano, una delle tifoserie più presenti e colorate del campionato.

Lascia un commento

Scroll To Top