Budimir verso la Sampdoria: altro che asta, il Crotone ci guadagna solo 800.000 euro

Budimir verso la Sampdoria: altro che asta, il Crotone ci guadagna solo 800.000 euro

Da Genova lo danno già per fatto: Ante Budimir sarà il prossimo centravanti della Sampdoria, e nella prossima settimana dovrebbe arrivare la firma sul contratto. Un affare per il Crotone? Niente affatto. Dopo che per mesi si è parlato di 5-6 milioni, alla fine pare che l’attaccante croato andrà in Liguria per 1,8 milioni di euro, ovvero col pagamento della clausola rescissoria.

Considerando che il Crotone lo ha riscattato dal St. Pauli per 1 milione di euro, il guadagno netto è di soli 800 mila euro. Poco, ma a quanto pare inevitabile. Infatti, la società pitagorica ha fatto sapere che questa clausola è stata imposta qualche mese fa dall’agente del giocatore come condizione per la firma del contratto con i rossoblù. Peccato però, una clausola più alta (ipotesi 3-3,5 milioni) non avrebbe impedito a Budimir di andare in una grossa squadra, vista che la sua valutazione era da mesi superiore o vicina ai 5 milioni.

Ora il Crotone è costretto anche alla ricerca di un centravanti buono per la serie A, nonostante lo avesse in rosa e sicuramente non lo avrebbe venduto per una cifra così bassa. L’ufficialità di Grosso per la panchina dovrebbe sbloccare anche il mercato in entrata. Anche Ricci sembra più lontano, ma per l’inizio del ritiro in Sila di luglio urgono innesti rapidi, almeno una decina entro un paio di settimane.

 

Lascia un commento

Scroll To Top