Boxe, per i fratelli Loriga doppio appuntamento estivo

Boxe, per i fratelli Loriga doppio appuntamento estivo

Un’estate coi guantoni, di sudore, fatica e ring. Perchè la famiglia Loriga non va in vacanza, e anzi raddoppia gli impegni nel periodo più caldo dell’anno, quando gli altri si accomodano sulle sdraio in spiaggia e si abbandonano al relax totale.
Ma non Tobia e Stefano, pronti per un’altra doppia avventura affascinante, che ingigantisce la voglia di ‘fare a pugni’ (sportivamente parlando) e salire sul tetto internazionale.
Tobia, reduce dal titolo iridato latino a San Sebastian conquistato a domicilio contro Perez, ci prova adesso a Donetsk (Ucraina), dove il 24 agosto il match contenderà il titolo vacante Continental WBA pesi superwelter sfidando il ‘padrone di casa’ ucraino Artem Karpets. Un altro appuntamento doppiamente delicato per Loriga, che dovrà fare i conti con un avversario che duellendo nel proprio territorio avrà inevitabilmente qualche punto di vantaggio. Ma l’esperienza di maggio in Spagna induce a non dare troppa rilevanza al fattore ring, perchè se Tobia ha zittito Perez, può fare altrettanto contro Karpets.
Tra qualche giorno, invece, e precisamente venerdì 26 luglio, sarà Stefano a scendere in campo. In Campania c’è in palio il titolo italiano dei pesi medi, attualmente vacante e che il pugile crotonese contenderà a Matteo Signani. Una vetrina prestigiosa, che ha indotto il fratello Tobia ad organizzare un autobus per portare più gente possibile ad incitare il fratello verso la conquista di un altro prestigioso titolo.

ilcrotonese.it

Lascia un commento

Scroll To Top