Ben fatto Crotone! Poker al Sassuolo con doppiette di Trotta e Simy

Ben fatto Crotone! Poker al Sassuolo con doppiette di Trotta e Simy

CROTONE-SASSUOLO 4-1

CROTONE: Cordaz; Faraoni, Ceccherini (dal 35′ st Ajeti), Capuano, Martella; Barberis (dal 29′ st Rohden), Mandragora, Stoian; Trotta, Simy, Nalini (dal 41′ st Sampirisi). In panchina: Festa (GK), Ricci, Izco, Diaby, Pavlovic, Zanellato, Tumminello, Simic, Crociata. Allenatore: Zenga.

SASSUOLO: Consigli; Lemos, Acerbi, Peluso; Ragusa (dall’ 8′ st Babacar), Missiroli (dal 38′ st Matri), Magnanelli (dal 19′ st Mazzitelli), Duncan, Rogerio; Berardi, Politano. In panchina: Pegolo (GK), Biondini, Pierini, Frattesi, Cassata, Ferrini, Dell’Orco, Letschert. Allenatore: Iachini.

ARBITRO: Damato di Barletta.

MARCATORI: 4’ pt e 31’ pt Trotta (C), 16’ pt e 44′ st Simy (C), 47′ pt Berardi (rig.) (S).

AMMONITI: Mandragora (C), Lemos (S), Trotta (C), Ajeti (C).

NOTE: Spettatori totali 13.600.

 

Non delude i suoi tifosi il Crotone. Davanti a quasi 14 mila paganti, i rossoblù regolano il Sassuolo con un 4-1 meritato, andando subito in rete e non rischiando mai di mettere in bilico il risultato. Vantaggio al 4′ con una grande azione di Trotta che taglia dalla sinistra e dai 20 metri fa partire un sinistro chirurgico che si infila all’angolino basso alla destra di Consigli. Il raddoppio porta la firma di Simy: cross di Martella lungo, Consigli smanaccia e colpisce la scapola di Simy che infila in porta. Il tris è grande merito di Nalini che, lanciato da Stoian, si porta a tu per tu con Consigli ma invece di tirare fornisce l’assist facile facile a Trotta che mette dentro la sua settima rete stagionale.

Nel recupero del primo tempo fallo di Faraoni in area e dopo il consulto col Var l’arbitro Damato decreta il rigore. Dal dischetto Berardi, Cordaz intuisce ma il tiro è alto e finisce in gol. Nella ripresa gli ospiti cercano di spingere maggiormente, con Iachini che passa dal 3-5-2 al 4-3-3 con l’inserimento di Babacar per Ragusa. Il Crotone ha alcune occasioni in contropiede, due importanti con Martella e Simy, ma poi la chiude poco prima del 90′. Grande intervento difensivo di Faraoni che riparte e serve Simy: l’attaccante nigeriano controlla, si gira e infila l’angolino basso con un tiro sporco. Domenica il Crotone si gioca molto in casa del Chievo, ma la salvezza sembra più vicina.

Lascia un commento

Scroll To Top