Bella rappresentanza crotonese a Mileto, per la terza edizione de “La Normanna”

Bella rappresentanza crotonese a Mileto, per la terza edizione de “La Normanna”

Si sono presentati in autobus gli atleti crotonesi della Runners 2012, l’unica società federale di atletica leggera nella nostra provincia, insieme ai rispettivi familiari ed amici, “invadendo” le strade di Mileto, bella cittadina del vibonese, che ha ospitato quest’anno la terza edizione de “la Normanna”, la gara podistica di rilevanza nazionale, che ha visto partecipare oltre 200 atleti provenienti da tutto lo stivale ma anche alcuni top runners internazionali.

La manifestazione, svoltasi domenica scorsa, prevedeva tre distinte gare, ovvero la non competitiva di circa 2900 metri, la gara femminile ed over 60 lunga 7250 metri, ed infine la gara top, di 10150 metri.

L’aria che si è respirata a Mileto era un’aria di festa, ricca di emozioni, di colori e di profumi della nostra bella Calabria, arricchita dal calore della gente che ha assistito gioiosa a questa splendida manifestazione organizzata in maniera impeccabile da Salvatore Auddino e dai ragazzi della MiletoMarathon, particolarmente legati ai nostri podisti della Runners 2012 che hanno giustamente manifestato la loro solidarietà con una notevole partecipazione, come dicevamo prima.

Bello spettacolo, quindi, è stato offerto agli occhi degli spettatori, che hanno potuto ammirare piccoli corridori spinti nei loro passeggini dalle loro mamme e dai loro papà, così come corridori ultra settantenni che hanno mostrato il loro attaccamento e la loro passione per la corsa; infine, lo spettacolo degli atleti top, uomini e donne, alcuni dei quali di rilevanza internazionale, che hanno letteralmente entusiasmato gli animi con le loro prestazioni eccellenti.

Ad onorare la provincia crotonese c’erano i seguenti atleti: Mimmo Maiolo (58:44), Massimo Speziale (41:43), Gianni Scalise (40:33), Carmine Talarico (38:57), Valter Contarino (47:51), Francesco Mungari (41:43), Gaetano Varano (49:39), Lucio De Biase (42:24), Raffaele Liotine (38:33), Adriano Pirillo (39:51), Francesco Facente (46:45), Giuseppe Rizzuti (35:48), Piero Rizzuti (38:42) nonché le atlete Francesca Federico (34:32) e Giulia Salvati (34:59), tutti appartenenti alla Runners 2012 di Crotone. Presenti inoltre anche i crotonesi Antonio Carvelli (37:15) ed Alfredo Argirò (41:48) nonchè i sangiovannesi Audia Paolo (34:09), Granato Salvatore (43:35) e Gianni Curia (45:25), tesserati con Cosenza K42; presente anche il più forte podista della provincia crotonese, nonché uno tra i più promettenti giovani calabresi, Danilo Ruggiero, tesserato con l’Atletica Recanati, che ha concluso la fatica in 32:53.

Segnaliamo – tra tutti – il primo posto per la categoria SF35 ottenuto da Giulia Salvati, che nonostante abbia cominciato da poco la sua avventura podistica, si è positivamente inserita nel panorama competitivo amatoriale, ciò a voler significare che l’atletica è davvero un toccasana alla portata di tutti, basta solo determinazione e buona volontà.

Lascia un commento

Scroll To Top