Atto intimidatorio nei confronti del tecnico del Real Catanzaro: la MKE si dissocia e condanna

Atto intimidatorio nei confronti del tecnico del Real Catanzaro: la MKE si dissocia e condanna

Coda decisamente amara per il derby catanzarese di Prima categoria tra la capolista MKE e il Real Catanzaro. La partita è terminata 1-1 ma alla fine della gara il tecnico del Real ha trovato le quattro gomme della sua automobile bucate, e la carrozzeria rigata. Un episodio bruttissimo che rovina un derby combattuto e giocato fino all’ultimo secondo.

Saverio Minieri, per conto della MKE prende le distanze da questo bruttissimo gesto: ” Sono profondamente rammaricato per l’atto intimidatorio nei confronti della dirigenza della squadra ospite avvenuto da persone ignote.  Atto portato a temine da soggetti completamente estranei alla società. Tali fatti non dovrebbero affatto accadere in una nazione civile e ancor di più nell’ambito sportivo. Esprimo quindi ancora una volta estraneità della società tutta da questo spregevole atto, e sincera solidarietà nei confronti dell’allenatore del Real Catanzaro“.

Lascia un commento

Scroll To Top