Atletico Botricello in Prima categoria, Muraca:”Botricello merita questo palcoscenico”

Atletico Botricello in Prima categoria, Muraca:”Botricello merita questo palcoscenico”

Dopo l’ufficialità del ripescaggio dell’Atletico Botricello in Prima Categoria, in seguito alla proroga del Comitato Regionale, abbiamo incontrato Alfredo Muraca, classe 1991, che ci ha parlato un pò di questo ripescaggio e dell’Atletico Botricello che sta per nascere.

Atletico Botricello in Prima categoria, quali sono le prime sensazioni?

Oltre alla squadra e a tutta la società, che ha fatto grandi sacrifici per fare in modo che ciò accadesse, è la cittadina di Botricello che merita un palcoscenico come la Prima categoria e siamo felici di poter rappresentare il nostro paese in una categoria che conta.

La Prima categoria è un campionato più duro e molto più lungo rispetto alla Seconda categoria, credi che l’Atletico abbia i mezzi per far bene?

Questa categoria rispetto agli altri anni è cambiata molto e le squadre sono molto più attrezzate. Basta vedere i tanti giocatori che hanno militato in categorie superiori che ora calcano i terreni di gioco di questa categoria.  Ma non temete, anche noi ci siamo attrezzati al meglio per affrontare nel migliore dei modi questa categoria.

Molte squadre dello stesso paese, anche per motivi economici, in questa estate si sono fuse o hanno parlato di fusione, potrebbe succedere nei prossimi anni a Botricello?

Sì, ho letto che ci sono state parecchie fusioni dovute anche alla crisi che sta attraversando il nostro Paese, ma è da dire che ora come ora è un’utopia unire gli intenti delle due società di Botricello. Una società come la nostra che pensa in grande e con un gruppo vincente, unito allo stile e all’eleganza che ci contraddistingue non credo che al momento possa unirsi ai “cugini” del Real Botro. Ma il calcio è strano e in futuro chi lo sa…

Ci riveli qualche colpo di mercato dell’Atletico Botricello?

Per quanto riguarda il mercato secondo me abbiamo fatto una campagna acquisti ottima. Su tutti spicca l’ex Sambiase Russo, mentre per il resto dovrete aspettare la presentazione della squadra, dove verranno ufficializzati gli altri colpi.

A livello personale ti senti pronto al salto di categoria?

Sì, prontissimo! Avevo già assaporato questa categoria quando giocavo a Cropani, però giocare a Botricello con la maglia della squadra del tuo paese è tutto un’altra cosa. A livello personale ho un sogno nel cassetto, ma per ora lo tengo per me sperando che si avveri.

Ringraziamo Alfredo Muraca per la disponibilità

Lascia un commento

Scroll To Top