Atletica, weekend positivo per gli atleti crotonesi a Reggio Calabria

Atletica, weekend positivo per gli atleti crotonesi a Reggio Calabria

Weekend più che positivo per l’atletica crotonese, condito da un personal best di un Andrea Leto che ha confermato di essere in un ottimo periodo di forma. Il 5000 andato in scena sabato sulla pista di Reggio Calabria, ha visto partecipare ben 35 atleti, tra cui tre crotonesi. Stiamo parlando della triade composta da Alberto Giungato, Andrea Leto e Salvatore Blaconà. Atleti che dopo tanti sacrifici settimanali dimostrano sempre di più le loro qualità.

Come detto prima Andrea Leto della Cosenza K42, è riuscito a conseguire il suo personal best sui 5000, con 16’ 45”, infatti, il suo miglior tempo su questa distanza era di 17’ 48”. Insomma, questo ragazzo migliora giorno dopo e giorno e gara dopo gara. Alberto Giungato invece chiude con 16’01”. Un tempo sicuramente di una certa importanza, ma l’atleta della Cosenza K42, vuole qualcosina in più, visto che il suo personale sui 5000 è di 15’ 42”. E già tutti noi sappiamo che lui si allenerà ancora più forte, per farsi trovare al meglio il 6 giugno a Cosenza. Il leader di questa triade è l’atleta della Milon Runners Salvatore Blaconà. Al suo esordio su pista sulla distanza dei 5000 chiude con 19’10”, dimostrando che è sul pezzo e che ha tanta voglia di fare. In fin dei conti le rispettive società di questi atleti, possono essere soddisfatte per i risultati che i loro ragazzi stanno portando a casa.

Lascia un commento

Scroll To Top