As Kroton, pari beffa in casa contro il Bovalino. Preoccupazione per un ricorso

As Kroton, pari beffa in casa contro il Bovalino. Preoccupazione per un ricorso

KROTON – BOVALINO 3-3 ( pt 1-1)

KROTON: Russo, Macrillò, Cimino, Tricoli, Gerace, Martino L., Martino P., Federico, Zanda, Pino, Perrotta, Chirullo. Allenatore: Orto.

BOVALINO: Manti, Dattolo, Federico P., Armignacca, Nirta, Avarello, Federico B., Zurlo, Pipicelli, Patamia, Blefari, Oliveri.

MARCATORI: 12′ pt Zurlo (Bov), 24′ pt Tricoli, 8′ st Avarello (Bov), 18′ st Gerace, 24′ st P . Martino, 32′ st Zurlo (Bov).

Il miglior KROTON della stagione ha dominato in lungo e largo ma un Bovalino spietato è riuscito grazie ad un gol a tempo scaduto del bomber della nazionale Italiana di Beach soccer Zurlo a portare a casa un punto importante. Il KROTON si lecca le ferite per due punti persi.

La gara inizia con i padroni di casa che cercano con insistenza la via del gol che viene sfiorato per due volte da Macrillò, da Gerace e Martino Luigi. Sembra il preludio al gol ma in una ripartenza il Bovalino alla prima occasione va in vantaggio con Zurlo 0-1. Il KROTON non si disunisce e dopo aver fallito il pari in varie occasioni trova il meritato pareggio con Tricoli 1-1.

Nella ripresa KROTON in avanti e Bovalino in sofferenza e come nel primo tempo si aspetta il gol dei padroni di casa, invece Avarello riporta in vantaggio gli ospiti 1-2. Il pareggio del Kroton arriva dopo svariati tentativi grazie a Gerace servito da un stupendo assist di Martino P. Siamo 2-2, non finisce qui e tre minuti dopo magia ancora di P. Martino che porta meritatamente in vantaggio i padroni di casa 3-2. Poi Gerace e Tricoli sfiorano il 4-2 nei minuti di recupero il Bovalino inserisce il calciatore di movimento e all’ ultimo secondo trova il 3-3 con il suo calciatore più significativo Zurlo. Finisce 3-3 e in settimana può arrivare un’ altra mazzata infatti il Lamezia ha presentato ricorso per la gara persa 2-3 contro il Kroton . A breve sapremo se la vittoria conquistata sul campo verrà messa in discussione.

Lascia un commento

Scroll To Top