Apnea, per Macrillò passaggio alla Prima categoria ma anche un atto lodevole

Apnea, per Macrillò passaggio alla Prima categoria ma anche un atto lodevole

Continua il momento d’oro di Antonio Macrillò, apneista dell’associazione “Isola Ambiente Apnea”, tanti i successi ottenuti nell’ultimo periodo, quello più importante sicuramente è stato il passaggio in seconda categoria nazionale di Apnea, alla quale sono poi seguiti altri successi. Sono passati cinque mesi dal passaggio in seconda categoria, a poco tempo di quel traguarda arriva immediato il passaggio in Prima Categoria, avvenuta nella mattinata di Lunedì a Napoli, grazie ai 100 metri in dinamica.

Un risultato straordinario per il giovane atleta isolitano, alla quale ora manca solo il passaggio nella categoria “Elite” per raggiungere il massimo livello nazionale, traguardo che visto i numeri raggiungerà sicuramente molto presto. Il primatista nazionale recentemente è stato anche protagonista di uno straordinario atto lodevole, è riuscito a liberare dalle reti di alcuni pescatori un raro esemplare di Squalo Elefante, un cucciolo di due metri e mezzo che probabilmente sarebbe morto senza l’intervento di Macrillò. Non solo record agonistici dunque per l’atleta dell’associazione “Isola Ambiente Apnea”, ma anche gesti nobili nella quale mette a disposizione il suo talento per le creature del mare.

Lascia un commento

Scroll To Top