Ancora un successo del Crotone: Simy e Barberis stendono il Perugia

Ancora un successo del Crotone: Simy e Barberis stendono il Perugia

CROTONE-PERUGIA 2-0

CROTONE: Cordaz; Curado, Vaisanen, Golemic; Sampirisi, Benali (dal 41′ st Gomelt), Barberis, Zanellato (dal 22′ st Molina), Firenze; Pettinari (dal 19′ st Machach), Simy. In panchina: Festa (GK), Latella (GK), Cuomo, Tripaldelli, Tripicchio, Valietti, Kargbo, Marchizza, Mraz. Allenatore: Stroppa.

PERUGIA: Gabriel; Rosi, Sgarbi, Gyomber, Mazzocchi; Kingsley, Carraro, Dragomir (dal 22′ st Falzerano); Verre (dal 41′ st Vido); Melchiorri (dal 1′ st Han), Sadiq. In panchina: Bizzarri (GK), Perilli (GK), El Yamiq, Cremonesi, Falasco, Bianco, Kouan, Moscati, Ranocchia. Allenatore: Nesta.

ARBITRO: Minelli di Varese.

MARCATORI: 35’ pt Simy, 36’ st Barberis.

AMMONITI: Zanellato (C), Dragomir (P), Sampirisi (C).

 

Sesto risultato utile di fila per il Crotone che batte anche il Perugia e vola a 33 punti in classifica. Primo tempo, in avvio, equilibrato, ma poi sono gli uomini di Stroppa ad ingranare la marcia e ad essere pericolosi, soprattutto nella seconda parte della prima frazione. Al 30’ i padroni di casa reclamano un calcio di rigore per fallo di mani di Carraro su una palla messa in mezzo da Benali, ma l’arbitro non interviene. Al 35’ gli squali passano in vantaggio con una splendida azione che fa esplodere lo Scida: Barberis serve Pettinari che di tacco dà palla a Benali che, a sua volta, sempre di tacco mette Simy davanti alla porta e l’attaccante nigeriano non sbaglia siglando la sua rete numero 12 in campionato.

La ripresa si apre subito con i rossoblù insidiosi con Pettinari che, sugli sviluppi di un corner, fa tutto bene sulla sinistra e mette al centro per l’accorrente Vaisanen ma la retroguardia ospite riesce a salvarsi quasi sulla linea. Poco dopo è Han, subentrato ad inizio del secondo tempo a Melchiorri, a tentare il tiro a giro con la sfera che va di poco al lato. Al 54’ serve un super Cordaz per salvare il punteggio con un gran colpo di reni sulla girata di Sgarbi. La gara prosegue su ritmi alti con Nesta che manda in campo anche Falzerano alla ricerca del pari, mentre Stroppa fa entrare Machach e Molina per Pettinari e Zanellato per cercare il raddoppio. Seconda e meritata rete che arriva al minuto 81 con Barberis che, dopo un perfetto dai e vai con Simy, trafigge Gabriel. E qui di fatto si chiude il match, con gli squali che ottengono un’altra vittoria convincente.

fonte: fccrotone.it

Lascia un commento

Scroll To Top