Anche la Juniores dell’Isola brilla: espugnato Sersale con doppietta di Esposito

Anche la Juniores dell’Isola brilla: espugnato Sersale con doppietta di Esposito

(nella foto uno dei due gol di Esposito per gli isolitani)

SERSALE-ISOLA CAPO RIZZUTO 2-3

SERSALE: L. Borelli, Fulciniti, Mazzei, Franco, Mercurio, Russo, Falbo, Pupo, Bianco, G. Borelli, Esposito. Allenatore: Nocera

ISOLA CAPO RIZZUTO: Starace, E. Mercurio, Nicastro, Cavarretta (20’st Carbone), Bruno, Giuda, Grandinetti, Franco, Esposito, Filoramo, Cosentino. Allenatore: Zangari

ARBITRO: Minio di Catanzaro

MARCATORI: 24’ pt Esposito (I), 39’ pt Cosentino (I),  8’ st Bianco (S), 14’ st Esposito (I), 30’ st Pupo (S)

NOTE: Espulsi: al 35′ st E. Mercurio (I) ed Esposito (S) per reciproche scorrettezze. Ammoniti: Fulciniti, Mazzei, Mercurio e Borelli (S); Nicastro e Cosentino (I).

SERSALE (Cz) – Ancora una vittoria per la formazione Juniores dell’Isola Capo Rizzuto allenata da mister Zangari, probabilmente la vittoria decisiva. Una partita dove le due squadre si sono date battaglia soprattutto nella seconda fase di gioco, mentre nella prima c’è stato un netto dominio della squadra crotonese con due gol e uno annullato. Pronti via e Isola subito in gol con Emanuele Mercurio: Cosentino con una straordinaria sforbiciata colpisce palo e sulla ribattuta il funambolico esterno la mette dentro, l’arbitro però annulla per un presunto fuorigioco apparso però inesistente.

L’Isola domina l’incontro, sciupa diverse occasione, mentre il Sersale non si fai praticamente mai vivo dalle parti dell’ex di turno Starace. Al 24’ è un altro ex, Grandinetti ad innescare il vantaggio dell’Isola, cross teso in mezzo per Cosentino che da pochi passi si fa respingere il tiro da Borelli, sulla ribattuta arriva Mattia Esposito e insacca. Il raddoppio arriva al 39’ con un azione da manuale sull’asse Cavarretta, Nicastro, Grandinetti, Cosentino, con quest’ultimo che insacca, anche se probabilmente in posizione di fuorigioco, resta comunque la straordinaria azione condotta dagli uomini di Zangari. Sul finale di tempo si fa vedere il Sersale e nell’azione successiva Esposito prova la conclusione da fuori bloccata da Borelli.

La ripresa è molto più combattuta, i padroni di casa entrano in campo con un altro piglio e trovano subito il gol che accorcia le distanze con Bianco. L’Isola risponde poco dopo ancora con Mattia Esposito che riporta l’Isola avanti di due gol, 1-3. Diverse poi le azioni da una parte e dall’altra, il Sersale prima reclama un calcio di rigore e poi accorcia le distanze con Pupo al termine di azione corale. Nel finale c’è il forcing della squadra di casa ma l’Isola si difende con ordine e porta a casa questa preziosa vittoria. A 10 minuti dal termine espulsi Emanuele Mercurio e Mattia Esposito (omonimo di quello dell’Isola) per reciproche scorrettezze. Ora il vantaggio sulle seconde (Sersale e Silana) è di ben sei punti, dunque con questa vittoria la squadra giallorossa mette una seria ipoteca sulla vittoria del campionato.

Bruno Giampiero Isola Juniores

Giampiero Bruno, uno dei migliori per l’Isola

Mercurio Enrico Sersale Juniores

 

Enrico Mercurio del Sersale

Lascia un commento

Scroll To Top