Anche con l’Atalanta  non si giocherà allo Scida. La conferenza stampa del sindaco Pugliese

Anche con l’Atalanta non si giocherà allo Scida. La conferenza stampa del sindaco Pugliese

Partiamo da un dato: le polemiche sono inutili, soprattutto quando c’è da lavorare. Sullo stadio di lavoro se ne è fatto tanto ed ancora dobbiamo lavorare moltissimo. Dobbiamo remare tutti dalla stessa parte, senza addebitare responsabilità a tizio o caio e soprattutto senza mai venire meno alle nostre responsabilità. Ma per fare questo è giusto che tutti sappiano tutto, in modo tale da evitare sproloqui e soprattutto informazioni fuorvianti” ha esordito con queste parole il sindaco Ugo Pugliese nel corso della conferenza stampa che si è tenuta questa mattina nella Sala Giunta sullo stato dei lavori di adeguamento dello Stadio Ezio Scida.

Conferenza alla quale hanno partecipato l’assessore all’Impiantistica Sportiva Giuseppe Frisenda e l’assessore ai Lavori Pubblici Tommaso Sinopoli ed il dirigente del Settore Lavori Pubblici Gianfranco De Martino. “Ogni dichiarazione del sindaco è avvenuta solo ed esclusivamente dopo le riunioni tecniche tra Comune e Società. Non ci siamo inventati niente, ma abbiamo voluto tenere al corrente tutti su ciò che stava avvenendo”  ha aggiunto il sindaco Pugliese.

Poi il sindaco ha fatto una breve crono storia degli avvenimenti che hanno riguardato l’andamento dei lavori. “Abbiamo dovuto ricominciare da zero. Nella mia prima conferenza stampa mi sono detto “moderatamente ottimista”. Ho detto che se tutto fosse filato liscio avremmo finito in tempo, ma poi è arrivato il blocco della sovrintendenza, alle cui prescrizioni abbiamo risposto a tempo di record, poi l’ispezione del ministero dei Beni Culturali, infine le osservazioni del Coni. Anche su questo noi siamo già pronti ” ha proseguito il sindaco.

Sui lavori di competenza comunale il sindaco ha precisato che l’impianto luci è completato e che questa sera avverrà la “prova luci”. Anche i lavori relativi alla video sorveglianza son in dirittura di arrivo. Mancano solo le telecamere da montare sulla copertura della tribuna centrale i cui lavori sono a cura della società e sui tornelli. La curva Sud verrà completata, compreso l’ampliamento entro il 10 ottobre.

Il sindaco ha precisato che si sarebbe potuto giocare anche senza l’ampliamento ma in questo caso era necessario ottenere l’omologazione dello stadio su tutti e quattro i settori. E’ stato chiarito che parte dei lavori di competenza comunale sono legati alla copertura della tribuna che verranno completati quando saranno terminati i lavori della tribuna.

Ufficio Stampa Comune di Crotone

Lascia un commento

Scroll To Top