Amichevole precampionato Cirò Marina-Carfizzi. Buone indicazioni soprattutto per i padroni di casa

Amichevole precampionato Cirò Marina-Carfizzi. Buone indicazioni soprattutto per i padroni di casa

Prove generali di campionato questa domenica al Punta Alice, dove si sono affrontate, in una partita amichevole, A.S.D. Cirò Marina e Carfizzi, due formazioni che ben presto si troveranno ad essere rivali anche nello stesso girone del torneo di Terza Categoria, che prenderà il via il prossimo 2 novembre. Appuntamento attesissimo, in vista del quale i biancorossi non vogliono farsi trovare impreparati.

Il match, terminato ampiamente in favore dei padroni di casa, infatti ha messo in evidenza tutta la determinazione e la voglia di far bene dei ragazzi guidati da mister Marcello Tucci, che, in particolar modo nella ripresa, sono riusciti a tenere sempre in mano il pallino del gioco nonostante la consistente girandola di cambi operata dal tecnico, bravo a mettere in campo una squadra ricca di giovani classe ’97 e ’98, supportati da qualche elemento d’esperienza, ma soprattutto lungimirante nel cambiare schieramento in base ai diversi momenti della gara.

Cinque a uno il risultato finale di un match piacevole e divertente caratterizzato da una prima frazione più equilibrata, in cui al vantaggio locale realizzato da Spataro, uno degli elementi di maggior qualità, ha risposto la compagine ospite siglando il goal del momentaneo pareggio. Equilibrio spezzato proprio allo scadere grazie alla nuova marcatura di Vrenna, pedina chiave nello scacchiere biancorosso; centrocampista d’esperienza che assieme ai coetanei o quasi Bianchi e Laise hanno saputo dare solidità ed equilibrio al resto dell’undici in cui hanno spiccato le prestazioni dei vari Vulcano, De Bertolo e Malena.

La ripresa, invece, è stata ampiamente dominata dal Cirò Marina, il quale, oltre ad un organico ben più folto rispetto agli avversari, ha potuto contare anche su una buona una condizione fisica. Sin dall’annuncio della costituzione della nuova società e quindi dalla creazione della rosa, infatti, il gruppo ha sempre seguito con impegno tutti gli allenamenti, mai sottovalutando uno degli aspetti che sicuramente si rivelerà fondamentale nel corso della stagione ovvero quello atletico.

Generosa, anche la prestazione del Carfizzi, che ha evidenziato buone individualità ed un impianto di gioco che prevede ampi margini di miglioramento anche se dopo il tris calato da Carluccio, Baldassarre e Germinara il match ha avuto poco da dire. Altra nota positiva in casa biancorossa è un ritrovato entusiasmo e la coesione di tutto lo staff che assieme ai calciatori non vede l’ora di iniziare questa nuova avventura. Sarà la prima trasferta prevista in casa del Petilia a dare ulteriori indicazioni, ma le prime sensazioni sono decisamente confortanti.

Domenico Guarascio

Lascia un commento

Scroll To Top