Amatori, l’Asd Cutro vince il derby con la Polisportiva ed opera il sorpasso

Amatori, l’Asd Cutro vince il derby con la Polisportiva ed opera il sorpasso

ASD Cutro Amatori – Polisportiva Cutro Amatori 3-2

ASD CUTRO: Sestito; Macrì (12′ Mesoraca), Scandale (46′ Gallella), Martino, Rossi; Dattilo (55′ Pupa), Leone, Lorenzano, Dei Forti; Nardo F. (91′ Porchia), Nardo S. (55′ Bonaccio). All. Pupa.

POLISPORTIVA CUTRO: Belvedere; Olivo G., Voce, Tambaro R., Iembo (46′ Frijo); Olivo A., Achik, Parise, Vasapollo (40′ Montesano); Tambaro M., Gerace. All. Olivo A.

MARCATORI: 6′ Dei Forti (A), 11′ e 75′ Nardo F. (A), 50′ Gerace (P), 94′ Tambaro R. (P).

Va all’ASD Cutro il derby amatori contro la Polisportiva, disputato a San Leonardo. Finisce 3 a 2 una gara spettacolare in cui le due squadre hanno dato veramente tutto.

L’ASD Cutro ha un solo risultato a disposizione, parte forte e trova il vantaggio già dopo sei minuti con Dei Forti, che servito da Nardo F. scarica in rete da fuori area un destro violento su cui Belvedere non può nulla. Cinque minuti più tardi l’ASD raddoppia con F. Nardo, che riceve una splendida verticalizzazione col contagiri di Leone e batte il portiere avversario con un gran tocco sotto. La prima frazione termina così col punteggio di due a zero.

Nella ripresa Pupa è costretto a rinunciare per infortunio a Scandale, fino a quel momento perfetto in coppia con Martino al centro della difesa; è il secondo infortunio che colpisce la retroguardia dell’ASD dopo quello occorso a Macrì. Al cinquantesimo la Polisportiva riapre la gara alla prima vera occasione con Gerace, che segna a porta sguarnita su invito di Olivo A. L’allenatore-giocatore dell’ASD Pupa mette allora mano alla panchina, rinforzando la mediana e spostando dei Forti a fianco di Nardo F. per colpire in contropiede. Il piano funziona, la Polisportiva prova a riversarsi nella metà campo avversaria ma in modo sterile, mentre l’ASD confeziona diverse buone occasioni da rete; la più clamorosa capita sui piedi di Leone (migliore in campo) al cinquantasettesimo, ma il suo destro termina a lato per questione di millimetri.

Al settantacinquesimo gli uomini di Pupa chiudono meritatamente il match ancora con Nardo F., che sfrutta un preciso lancio dello stesso Pupa e trafigge Belvedere con un sinistro all’angolino più lontano. All’ottantaseiesimo Dei Forti potrebbe calare il poker, ma il suo pallonetto termina alto di poco. Due minuti più tardi la Polisportiva calcia finalmente verso la porta difesa da Sestito, ma Montesano coglie in pieno la traversa. In pieno recupero arriva l’inutile gol dell’ ”ex” Tambaro R., che risolve una mischia in area. Vince con merito l’ASD che supera in classifica la Polisportiva dopo una rincorsa durata tutta la stagione e, con soli 90 minuti ancora da giocare, ipoteca così la vittoria del campionato.

Addetto Stampa ASD Cutro

Giuseppe Scandale con Raffaele Tambaro

Giuseppe Scandale con Raffaele Tambaro

Lascia un commento

Scroll To Top