Amatori, il punto sulla prima giornata. Impresa del Cutro a Mesoraca. Goleada della Longobarda a Sersale

Amatori, il punto sulla prima giornata. Impresa del Cutro a Mesoraca. Goleada della Longobarda a Sersale

(nella foto la formazione della Longobarda Cotronei)

E’ iniziata anche per gli Amatori la stagione 2014/15, e non sono mancate le sorprese e le partite emozionanti. Il Cutro con il risultato di 2 a 1 vince a Meosraca contro la strafavorita del campionato, passando in vantaggio con Bonaccio e raddoppiando con Nardo, resistendo al forcing finale della squadra di casa che riesce ad accorciare le distanze con Cavarretta ma non a pareggiare. Il Cutro si candida per una posizione di rilievo in questo campionato.

Si fermano sullo 0-0 il Borgorosso e le Tre Torri, un pareggio che permette alle due squadre di ottenere il primo punto in campionato. Il Pagliarelle batte per 3-2 un ostico Petronà che pur sotto di tre reti, non demorde e fino al 90° mette paura alla squadra di casa. Il San Leonardo liquida con un secco 3-0 il Roccabernarda mettendo in chiaro che sarà una delle squadre da battere in questa stagione. Grandissima la terza rete di Tirotta con una azione che ricorda il primo gol in carriera tra i professionisti di Antonio Cassano in Bari-Inter. Hanno riposato i T.V. Amatori Cotronei.

Infine la Longobarda Cotronei del nuovo allenatore Alberto De Simone espugna con un pirotecnico 1-5 il campo di Sersale, portandosi, se pur per differenza reti in testa alla classifica del girone. Le reti sono state realizzate da Lopez nel primo tempo e da Venturino e Iannotti ( 2 doppiete) nella ripresa. Il Sersale ha espresso un buon calcio nella prima frazione di gioco tenendo testa alla Longobarda, che ha trovato vita facile solo nella ripresa quando la migliore organizzazione tattica ha avuto la meglio.

Serafino Belcastro

Lascia un commento

Scroll To Top