Aiello è il nuovo attaccante della Metal Carpenteria Rari Nantes Crotone

Aiello è il nuovo attaccante della Metal Carpenteria Rari Nantes Crotone

Fenomeno del “lato cattivo”, gran nuotatore, ottimo difensore, uomo squadra e importante tassello tattico. Tutto questo è Matteo Aiello, nuovo attaccante mancino della Metal Carpenteria Rari Nantes Crotone. Aiello, classe 1995, è un mancino cresciuto nell’Acquachiara, già compagno di squadra di Amaurys Perez, dal quale ha appreso tantissime nozioni difensive. Dopo aver debuttato nella prima squadra del glorioso Posillipo, è esploso in serie B con la Cesport di Napoli, dove con le sue 34 reti ha contribuito a sfiorare la promozione in serie A2 con la squadra partenopea. Successivamente è stato protagonista di due ottime stagioni al Cus Messina, culminate con la promozione da protagonista in serie A2.

«Siamo davvero contenti di aver acquistato le prestazioni sportive di Matteo – dichiara il Presidente Emilo Ape È un ottimo atleta. Lo conosciamo bene. È stato nostro avversario nelle ultime due stagioni. E lo abbiamo apprezzato per doti fisiche ed umane. Sappiamo cosa può dare».

Aiello: «Sono davvero felice di entrare a far parte di questa famiglia, da subito ho notato grande entusiasmo e partecipazione da parte di tutti. Inutile nascondere che sarà un campionato difficilissimo, ma se saremo uniti ed organizzati potremo toglierci grandi soddisfazioni»,

Insieme al Mancino di casa Paolo Morrone la squadra pitagorica avrà un lato mancino dell’attacco completo e di altissimo livello.

Laura Leonardi

Lascia un commento

Scroll To Top