Ad ore l’ufficialità del divorzio tra Juric ed il Crotone. Il tecnico vuole con sè Ferrari

Ad ore l’ufficialità del divorzio tra Juric ed il Crotone. Il tecnico vuole con sè Ferrari

Ormai era chiaro da tempo che l’allenatore protagonista della promozione in serie A, Ivan Juric, avrebbe lasciato la panchina pitagorica. I segnali in questo senso erano tanti, come anche una certa insofferenza del mister all’ambiente crotonese, e da Genova le conferme non tardavano ad arrivare. Manca poco e questo divorzio tra la famiglia Vrenna ed il tecnico croato sarà ufficializzato. Poi sarà tempo per cercare il nuovo allenatore, in tempi possibilmente brevi.

Dalla sponda Genoa arrivano ovviamente segnali positivi, e tra l’altro pare che Juric abbia intenzione di portare con sè il calciatore forse più prezioso della rosa crotonese. Si tratta di Gianmarco Ferrari, difensore mancino che quest’anno è salito alla ribalta per le sue prestazioni sempre convincenti. Il giocatore ha firmato l’estate scorsa un triennale, e dunque il Crotone ha saldamente in mano il suo cartellino.

Juric, però, avrebbe chiesto a Preziosi uno sforzo economico per quello che ritiene un calciatore in grado di fare la differenza anche in serie A. Un po’ come accaduto lo scorso anno tra Mihajlovic ed il Milan per Romagnoli. Una situazione che sicuramente potrà rinforzare le casse dell’Fc Crotone, ma che indubbiamente priverebbe la squadra di un punto fermo per la prossima stagione. In ogni caso, per avere la coppia Juric-Ferrari il Grifone dovrà sborsare una discreta cifra (si parla di 5 milioni di euro circa). Un altro papabile a seguire il tecnico in Liguria potrebbe essere Ricci, ma anche Martella. Il Crotone però non ha nessuna intenzione di perdere tutti i pezzi pregiati della promozione.

Lascia un commento

Scroll To Top