A Vibo Marina la decima tappa del “Corsa su strada Master”: il bilancio della Milon Runners

A Vibo Marina la decima tappa del “Corsa su strada Master”: il bilancio della Milon Runners

Si è svolta domenica 23 luglio, nel suggestivo lungomare si Vibo Marina, la 10° tappa del CORSA SU STRADA MASTER. Gara di 8 km e 300 mt, molto faticosa, a causa del caldo torrido e dalla fortissima umidità, ma egregiamente portata a termine dai ragazzi della Milon Runners di Crotone, che si è presentata al via con sette elementi, ma che purtoppo ha dovuto registrare due ritiri per infortuni, quelli del forte Adolfo Lopez e di Luigi Colurcio.

La gara è stata vinta da Balduino Scarfone della ASD MONTEMILETTO TEAM RUNNERS, con il tempo di 27,42. Secondo posto per Domenico Tucci della LIBERTAS ATL.LAMEZIA con il tempo di 29,02. Terzo classificato Michelangelo Spingola, della ASD CORRICASTROVILLARI con il tempo di 29,05. Ottima, come sempre, la prova del crotonese Carmine Talarico, campione regionale di categoria in carica, piazzatosi 18° assoluto e terzo nella sua categoria (SM 50), con il tempo di 31,20. Talarico dimostra sempre la sua forza, nonostante nella vita faccia un lavoro non molto conciliante con gli allenamenti duri, che occorrono per questa disciplina.

Adolfo Lopez lo seguiva molto da vicino, ma nonostante una media abbondantemente sotto i 4 min/km, al Km n°4, si è dovuto ritirare per problemi al flessore della coscia sinistra. Buona la prova degli altri crotonesi Adriano Pirillo, con il tempo di 34,54; Giuseppe Silipo con 35,07; Francesco Mungari 37,12 e di Francesco Luzzaro con 38,38.

Come detto in precedenza, la squadra crotonese ha dovuto fare i conti anche con il ritiro di Luigi Colurcio, il quale nonostante una ottima partenza,a circa metà gara ha dovuto dare forfait. Nel complesso una buona giornata per i colori della Milon, che si fa trovare sempre pronta e sta già lavorando alla prossima tappa del campionato, che li vedrà impegnati in quel di Cirò Marina, nella gara organizzata dagli amici della ASD Cirò Marina che corre.

Lascia un commento

Scroll To Top