A Lanciano è un Crotone corsaro che guadagna il terzo posto. Bernardeschi decide il match

A Lanciano è un Crotone corsaro che guadagna il terzo posto. Bernardeschi decide il match

VIRTUS LANCIANO-CROTONE 0-1

VIRTUS LANCIANO: Sepe, De Col, Troest, Aquilanti, Mammarella, Buchel, Minotti (32′ st Turchi), Paghera (21′ st Casarini), Thiam, Comi, Ragatzu (25′ st Piccolo). Allenatore: Baroni

CROTONE: Gomis, Del Prete, Cremonesi, Ligi, Mazzotta, Matute, Galardo (48′ st De Giorgio), Dezi (43′ st Suagher), Bernardeschi, Pettinari, Bidaoui (30′ st Cataldi). Allenatore: Drago

ARBITRO: Maresca di Napoli (assistenti Manzini e Mondin)

MARCATORE: 10′ st Bernardeschi

NOTE: Ammoniti: Cremonesi, Ligi, Del Prete, Galardo (C)

LANCIANO (CH) – Non smette di far sognare i propri tifosi il Crotone di mister Drago. Dopo il successo di Reggio Calabria arriva il secondo acuto di fila in trasferta, stavolta in casa della terza in classifica che viene così scavalcata. Bella prestazione dei rossoblù che già nel primo tempo cercano di prendere in mano la partita. Due occasione nella prima frazione, una per parte, con Bidaoui che scheggia la traversa e Troest dall’altra parte che prende il palo interno.

Nella ripresa accelera il Crotone che trova il vantaggio al 55′. Pettinari guadagna con caparbietà una punizione dal limite dell’area di rigore, e Bernardeschi con un sinistro basso aggira la barriera sorprendendo Sepe. Gli ospiti legittimano il vantaggio giocando bene e solo negli ultimi minuti della gara il Lanciano prova a farsi pericoloso cercando il forcing.

Tutto vano perchè il Crotone si difende bene e conquista così un successo importante che porta la formazione pitagorica al terzo posto, ad un solo punto dall’Empoli secondo che è stato sconfitto sul campo del Varese. Domenica all’ora di pranzo arriva allo Scida la Ternana, un’occasione buona per riempire gli spalti e cercare un clamoroso assalto al secondo posto.

Lascia un commento

Scroll To Top