A Cerva memorial per ricordare Francesco Fratto, storico precursore del calcio nel paese

A Cerva memorial per ricordare Francesco Fratto, storico precursore del calcio nel paese

Il 3 gennaio 2015 L’US CERVA ha voluto ricordare Fratto Francesco, scomparso prematuramente meno di due anni fa organizzando insieme alla famiglia un triangolare di calcio al quale hanno partecipato Cerva, Real Cerva e Petrona. Franco meglio conosciuto nel ambito del calcio locale come “BEARZOT” famoso CT della Nazionale Italiana vincitrice dei mondiali di calcio del 1982, nello stesso anno con l’aiuto di un gruppo di amici ha portato il calcio dilettantistico a CERVA dando vita all’US CERVA, progetto che ha portato avanti fino a quando un terribile male non se lo è portato via ed ancora oggi dopo ben 32 anni è ancora in vita.

Franco oltre ad essere il principale fondatore della squadra è stato il primo e storico allenatore, incarico che ha ricoperto per tanti anni, in questi anni ha fatto esordire decine di ragazzi di più generazioni in un paese come Cerva situato sulla Presila Catanzarese a circa un’ora di strada dal Capoluogo e dove ancora oggi non esistono strutture e per i giovani ci sono pochi svaghi il calcio era l’unico modo per stare insieme. Franco da allenatore non ha mai vinto un campionato e non ha mai ottenuto una promozione ma era e sarà sempre il numero uno del Calcio cervese in quanto per lui i valori dello sport erano le vittorie ma lo stare insieme giocando a calcio, quel calcio cosi com’era una volta fatto di sacrifici di allenamenti e di lunghe trasferte e oggi tutti lo hanno voluto ricordare ringraziare per tutto quello che ha fatto, in una splendida giornata di sole che ha scaldato il “Raffaele Filippis” di Cerva.

Per la cronaca il triangolare se lo ha aggiudicato l’US CERVA battendo per 1-0 il Real Cerva e per 3-2 il Petronà dopo i calci di rigore, l’altra partita Real Cerva Petronà è stata vinta dal Petronà per 2-0.

Lascia un commento

Scroll To Top