A Catanzaro Lido le eliminatorie provinciali indoor. Kroton Nuoto in grande spolvero

A Catanzaro Lido le eliminatorie provinciali indoor. Kroton Nuoto in grande spolvero

(nella foto Maria Pia Guerriero)

Sabato 13 e domenica 14, nella Piscina Provinciale di Catanzaro, si sono svolte le eliminatorie regionali per la qualificazione ai prossimi Campionati regionali di categoria. Ben 16 società partecipanti e 437 atleti che si sono dati battaglia nella vasca da 25 metri del capoluogo di regione.

Kroton Nuoto ovviamente in grande spolvero con prestazioni esaltanti e Record Regionali a pioggia conseguiti da un gruppo sempre più performante.

Ottimi infatti i riscontri cronometrici che fanno ben sperare per le prossime finali regionali e per i campionati italiani di categoria del prossimo aprile 

Il solito Salvatore Amideo, classe 97′ migliora ancora di decimi il suo personale nei 200 rana chiudendo l’impegno in 2’18″50 ovviamente primo assoluto nella distanza in Calabria. 

Ottimo anche Stefano Torchia, classe 2000, che nei 100 farfalla sfiora il limite per le finali nazionali con 58″55 che gli vale comunque il personale a soli 5 centesimi dal limite nazionale. Eccellente anche nei 50 stile libero con 24’44”. 

Sopra le righe anche la prestazione di Maria Pia Guerriero che, nei 400 stile libero, si supera fermando i cronometri sul 4’40″42, prima di categoria, e prestazione che comincia a far capire le doti della giovane atleta della Kroton Nuoto. 

Barbacariu Malina abbatte il muro dei 1’10” nei 100 dorso giungendo prima in 1’09″10 migliore crono e grandi aspettative anche per i 50 dorso, la sua gara preferita.

Anche Francesca Oppido comincia a ritrovarsi dopo un periodo di inattività così come Camilla De Meo prima assoluta nei 50 farfalla con 30″10. 

Grande miglioramento di Martina Tonolli nei 100 rana con 1’23″5, ben sei secondi meglio del suo precedente record personale. Zizza,  Podella, Arcuri, Palermo, Lio, Rajani Giacomo ed Andrea, Elena Cimbalo e Crugliano continuano a mantenere un trend positivo portandosi a ridosso dei primi. Menzione particolare per Marco Palermo capace di “abbattere” il muro dei 60″ nei 100 stile libero con 59″60.

Tra gli “Esordienti A” strepitose le prove nella rana di Daniele Buzzurro con 1’13″60 nei 100 (Record Regionale cat Esordienti) e nei 200 con 2’40″50, tempo che attualmente gli vale il primo posto in graduatoria nazionale 

In grande spolvero anche la piccola Giulia Filippelli capace di spingersi nel suo costante miglioramento fino a 2’48″90 nei 200 Farfalla, tempo che gli vale il secondo posto in graduatoria nazionale. Eccellente anche nei 100 rana chiusi in 1’35″50. 

Strepitosa Maria Vittoria Ioppoli nei 400 stile libero con 5’22”, prima delle nate 2005 e nei 100 e 200 dorso. Nei 100 migliora il personale con 1’19″8, così come nei 200 oltre 12 secondi meglio in 2’47″70. 

In grande crescita Benedetta Clausi che, nei 200 rana ferma i cronometri sul 3’17″20. Ottima anche nei 200 Farfalla seconda solo alla compagna di squadra. 

In grande crescita Cristian Voce, superlativo nelle gare a dorso, in particolare nei 200 con 2’38″00, oltre 12 secondi meglio del suo personale. Bravo anche nei 100 chiusi con il suo migliore 1’16″60. 

In grande spolvero Masellis, Grotteria, Riilo, Asteriti,Cancellieri, Galea e Gennarini che chiude secondo dietro il compagno di squadra Buzzurro nei 100 e 200 rana con il migliore 1’25″40. 

Ierardi Isabella migliora nei 100 stile libero con 1’17″20 e nei 400 stile libero migliora oltre 20″ così come la compagna di squadra Tricoli Aurelia che chiude i 100 stile libero in 1’18″90. 

Pettinato Benedetta, in grande crescita nel delfino e nel dorso, fa registrare riscontri cronometrici interessanti ed al ridosso del podio. Brava anche nella impegnativa gara dei 400 misti con 6’29″00. 

Boito migliora oltre 15 secondi nei 200 rana, Bozza eccellente nei 100 stile con 1’21″80. Rzegocka in grande spolvero nei 200 rana, così come Maria Cristina Brutto nei 100 stile libero al rientro dopo un mese di stop. 

Per la categoria Esordienti B, i giovani nuotatori si sono cimentati in specialità e distanze che richiedono grande attenzione e determinazione come i 400 sl, i 200 dorso ed i 200 rana conseguendo buoni risultati: Iorno Federica (06) con 6’35″87 nei 400 sl; Gerace Francesco (05) con 3’44″46 nei 200 rana e 3’05″03 nei 200 dorso; Carvelli Francesco (05) con 3’48″68 nei 200 rana; Galea Domenico (05) con 6’18″21 nei 400 sl; Tonolli Matteo (06) con 6’27″10 nei 400 sl. Infine da evidenziare le ottime prove di Batti Angela (07) nei 100 dorso con 1’46″03 e di Cavagnetti Giulio (05) nei 50 e 100 rana con, rispettivamente, 45″70 e 1’42″98. 

Lascia un commento

Scroll To Top