A Pagliarelle pari e patta tra Cotronei 1962 e Cirò. Non sono però mancate le emozioni

A Pagliarelle pari e patta tra Cotronei 1962 e Cirò. Non sono però mancate le emozioni

(nella foto il Cotronei 1962)

COTRONEI1962-CIRO’ 0-0

Nella splendida cornice di Pagliarelle, immersi nel verde e nei colori spettacolari dell’autunno Silano, si sono affrontate in una partita corretta e di buono spessore agonistico il Cotronei e il Cirò, portando a casa il primo punto alla prima giornata. Buona la prima, dunque, per le due squadre Crotonesi di Seconda categoria, un pareggio che fa morale e fa muovere le classifiche di entrambe le compagini.

Il Cotronei di Damiano Fragale, squadra neo promossa rompe il ghiaccio con la categoria superiore, scoprendo nuove certezze per il campionato in corso. La partita è stata molto piacevole con occasioni da una parte e dall’altra, e nonostante il risultato sia rimasto sullo 0 a 0 non sono mancate le emozioni.
Il Cirò si è dimostrata squadra compatta e di esperienza, riuscendo a contenere un Cotronei voglioso di regalare i tre punti al numeroso pubblico venuto al seguito della squadra giallorossa.

Il Cotronei sfiora più volte il vantaggio con Garofalo (Giannini) tra i migliori in campo, servito molto bene da un folto centrocampo schierato da Fragale, e con Alex Chimento con un bellissimo tiro da fuori.
Nel contempo il Cirò non è stato a guardare, infatti l’estremo difensore Giovanni Borza con un paio di parate in volo plastico, salva il risultato e strappa applausi al proprio pubblico.

La dirigenza del Cotronei nella persona del Presidente Loria, coglie l’occasione per ringraziare la cittadina di Pagliarelle, per aver permesso alla squadra di effettuare la preparazione nel loro stadio in questo pre-campionato. Il Cotronei 1962 è pronto per calpestare l’erba del nuovo stadio comunale, di ultima generazione, nella prossima partita casalinga tra 15 giorni, che verrà dopo la trasferta catanzarese contro l’Albi.

Serafino Belcastro

Lascia un commento

Scroll To Top