Coppa Calabria: Va all’Atletico il primo derby di Botricello

Coppa Calabria: Va all’Atletico il primo derby di Botricello

(Nella foto le due squadre a centrocampo)

REAL BOTRO – ATL. BOTRICELLO 0-2

REAL BOTRO: Rizza, Parise, Jaafari, C. Zoffreo, Rizzo, E. Rocca, Marrazzo, L. Anellino (30′ st Brizzi), Fodero, A. Anellino, L. Zoffreo (1′ st Borelli). In panchina: Mascaro, D. Rocca, Pignanelli, Altilia, Stirparo. Allenatore: Elia.

ATLETICO BOTRICELLO: Parrottino, Gigliotti, La Salvia, Palumbo, Scalise, Nicoletti, Corapi (35′ st Bianco), Ranieri, Staglianò, A. Canino, G. Canino (25′ st Maida). In panchina: Loprieno, Fittante, Greco, Muraca, Gidari. Allenatore: De Mare.

MARCATORI: 27′ pt G. Canino, 23′ st Staglianò

ARBITRO: Minio di Catanzaro.

BOTRICELLO: Se lo aggiudica l’Atletico Botricello il primo derby stagionale nei confronti del Real Botro valevole per il primo turno di Coppa Calabria. Non è stata una bella partita, giocata soprattutto a centrocampo e basata sulle ripartenze. Le fatiche della preparazione si sono fatte sentire, soprattutto nelle fila dei giallorossi del Real Botro, apparsi sottotono e appesantiti dai carichi di lavoro di questi giorni. Più fresco atleticamente invece l’A. Botricello che non ha mai nascosto di voler puntare, oltre che alla vittoria del campionato di Prima Categoria, ad alzare anche la Coppa Calabria.

Nella fase iniziale del match è il Real Botro ad essere più intraprendente e ad affacciarsi dalle parti di Parrottino senza peraltro impensierirlo più del dovuto. La pioggia, scesa abbondante a metà primo tempo, condiziona le giocate e al 27′ è l’Atletico a passare in vantaggio grazie a G. Canino che, con un calcio di punizione dai 20 metri, riesce a bucare la barriera sfilacciata del Real e a insaccare con un rasoterra alla sinistra di Rizza. La risposta del Real Botro non si fa attendere e già dopo 5 minuti la palla del pareggio capita sui piedi di L. Anellino che sfiora il palo alla destra di Parrottino. Al 39′ è ancora L. Anellino ad incunearsi in area reclamando un calcio di rigore per un presunto fallo da dietro, ma l’arbitro lascia proseguire. Nella parte finale del primo tempo è l’Atletico a farsi pericoloso ma le conclusioni di G. Canino e Staglianò finiscono fuori. Si va al riposo sullo 0-1.

La ripresa ripercorre la falsa riga del primo tempo. Poche emozioni e tanta lotta in mezzo al campo. Al 68′ arriva il raddoppio dell’Atletico con Staglianò abile a sfruttare una dormita generale della difesa giallorossa e a insaccare con la punta del piede a due passi da Rizza. Il match a questo punto è chiuso anche perchè al 75′ arriva l’espulsione per proteste di A. Anellino per il Real che comunque riesce a rendersi pericoloso solo con Fodero all’84’ che colpisce la traversa con un pallonetto.

Finisce 0-2 con il match di ritorno che si giocherà sullo stesso campo domenica 14 settembre.

Lascia un commento

Scroll To Top